Lazio Immobile dipendente? Ecco cosa dicono i numeri

Lazio Immobile dipendente? Ecco cosa dicono i numeri.

Lazio Immobile dipendente? A quanto pare, sembra proprio di sì. L’attaccante biancoceleste è tornato il bomberone di due stagioni fa, mostrando quanto sia fondamentale per questa squadra. A confermarlo, forse l’unica cosa in questo mondo che non mente mai: i numeri. Che parlano chiaro: se King Ciro scende in campo, si segnano in media 2,1 reti a gara. In caso contrario, il dato scende fino ad un misero 0,9. Le apparizioni dal 1′ del numero 17 sono sempre coincise con almeno un gol realizzato e un assist fornito. Un trend che ha subito uno stop solo contro l’Inter, dove però Immobile è partito dalla panchina. Insomma, dati che dimostrano quanto il capocannoniere della Serie A sia fondamentale per una squadra che dà il suo meglio in avanti. E pensare che, sotto il profilo delle presenze, dopo 7 gare di campionato, il carnet è meno ricco rispetto alle tre stagioni precedenti. Ad oggi Immobile ha collezionato infatti 517’ in campo. Nel 2017 furono 616’, nel 2018 630’, nel 2019 569’. Un minutaggio che il bomber ha condito con 7 gol con due doppiette, alla Sampdoria e al Bologna. Quasi il doppio rispetto all’anno scorso, quando ne aveva segnate solo 4. Leggermente meglio ha fatto nell’annata dei record (2017-2018), con 9 centri. Una strada che la Lazio e i suoi tifosi sperano che Ciro possa percorrere di nuovo quest’anno.

SEGUICI ANCHE SU TWITTER