Seguici sui Social

News

LA NOSTRA STORIA L’ex biancoceleste Roberto Badiani

Pubblicato

il

PUBBLICITA

Il 9 ottobre 1949 nasce a Tavola di Prato, in prov. di Firenze, Roberto Badiani. Centrocampista, soprannominato “Scheggia”. Inizia a giocare nelle giovanili del Club Sportivo Firenze, dove vince la classifica cannonieri.

La carriera di Roberto Badiani  inizia nella stagione 1968/69 nella Sangiovannese in serie D. L’anno dopo passa al Livorno in serie B dove resta due stagioni. Nel novembre del 1971 si trasferisce al Mantova, squadra con la quale esordisce in Serie A. Al termine della stagione terminata con la retrocessione viene ceduto alla Sampdoria con cui disputa due campionati. Nel 1974 viene acquistato dal presidente della Lazio, Umberto Lenzini. Resta sette stagioni in biancoceleste divise in due periodi.

Nel 1979/80 gioca col Napoli e l’anno dopo con la Pistoiese. Nella stagione 1981/82 torna alla Lazio per due stagioni in Serie B, la seconda terminata con la promozione. Chiude in serie C2 nel 1983/84 con la Vigor Senigallia. Smesso di giocare entra nell’azienda paterna di confezioni e maglieria a Prato dove lavora anche il cognato, l’ex giocatore laziale Walter Speggiorin. Nel 2007 passa a titolo gratuito al settore giovanile dell’Aglianese.

SEGUICI ANCHE SU GOOGLE EDICOLA, TWITTER E FACEBOOK


News

Aquilani intitola sua scuola calcio a Daniel Guerini

Pubblicato

il


Grande gesto di Alberto Aquilani a poche settimane dalla tragica scomparsa di Daniel Guerini: l’ex Roma intitola la sua scuola calcio allo sfortunato ragazzo della Primavera della Lazio.

Un tragico incidente stradale l’ha portato via ai suoi genitori e a tutti quelli che lo amavano a soli 19 anni. Il suo ricordo però rimarrà sempre indelebile nel cuore di tutte le persone che lo hanno conosciuto e non solo. Un omaggio speciale è arrivato direttamente dall’ex allenatore di Daniel ai tempi della Fiorentina Alberto Aquilani. Quest’ultimo infatti ha deciso di intitolare la sua scuola calcio, la Spes Montesacro, al giovane Guerini. “Campione in campo e fuoriclasse nella vita”: questo il messaggio che campeggia su uno striscione all’esterno dei campi di allenamento.

Continua a leggere

Articoli più letti