BRESCIA LAZIO Conferenza di Inzaghi: “Brescia in salute, serve la vera Lazio”. Poi su Balotelli e il mercato…

BRESCIA LAZIO Conferenza di Mister Inzaghi alla vigilia della delicata trasferta del Rigamonti. La sfida è in programma domani alle ore 12:30.

BRESCIA LAZIO Conferenza di Simone Inzaghi da Formello

Negli occhi di tutti ci sono le vittorie di Cagliari e la Supercoppa. Vedremo la stessa Lazio nel 2020?

“Lasciamo un 2019 pieno di soddisfazioni, abbiamo vinto due coppe in cinque mesi e mezzo. Ma adesso dobbiamo riattaccare subito, domani abbiamo una partita non semplice, con una squadra che sta bene e ha un allenatore che fa giocare molto bene le proprie squadre”.

Piedi a terra e partita per partita?

“Noi dobbiamo essere consapevoli del nostro valore, ma allo stesso tempo umili. Le insidie sono dietro l’angolo. Domani bisognerà fare una partita da vera Lazio. Serve il 120% da parte di tutti”.

Domani giocherai senza Luis Alberto e Leiva, con Cataldi non al 100%. A che Lazio stai pensando?

“Ho il dubbio di Cataldi: Danilo ha avuto un risentimento. Ieri l’ho visto abbastanza bene, senza problematiche avrebbe sicuramente giocato. Lui mi ha detto di sentirsi bene. Mancano 20 ore e valuterò insieme a lui e allo staff. In caso ho alternative. Il ruolo di Luis Alberto possono farlo in tanti: Parolo, Berisha, Lulic, Jony, anche Correa”.

Come sta Immobile?

Immobile ha avuto un attacco febbrile durato però solo 36 ore. Stamattina si è allenato regolarmente, come ieri. Potrà tranquillamente essere della partita”.

In cosa è migliorata maggiormente la Lazio?

“Penso che nei miei giocatori sia cresciuta l’autostima, c’è grandissima fiducia. Questo percorso va avanti e ci ha già regalato serate memorabili. Abbiamo lasciato nel migliore dei modi il 2019, dobbiame continuare. L’avversario è in salute”.

Hai un desiderio per il 2020?

“Il desiderio è quello di vivere ancora serate come quella di Riyad. Vincere un trofeo così importante è sempre bello. Mi sarebbe piaciuto alzare la coppa davanti ai nostri tifosi…”.

L’obiettivo è cambiato?

“Il nostro obiettivo è quello di ragionare partita per partita. Ai miei ragazzi ho chiesto consapevolezza dei propri mezzi, ma allo stesso tempo umiltà e spirito di sacrificio. Anche le altre stanno correndo”:

Come hai trovato i giocatori a livello mentale?

“Li ho visti bene. Probabilmente avevamo tutti bisogno di staccare un po’ la spina. Dopo il primo giorno insieme ai nostri splendidi tifosi abbiamo fatto cinque sedute nel migliore dei modi. Domani la squadra cercherà una partita importante. Mancheranno Leiva e Luis Alberto, giocatori importanti, ma io ho grande fiducia in tutti”.

Come hai visto Balotelli?

“Ha grandi qualità e si è rimesso in gioco a Brescia. Dopo tanti anni fuori ha avuto bisogno di riadattarsi, ma adesso sta crescendo come tutta la squadra. Sarà un osservato speciale”.

Mercato? Che ne pensa di Escalante?

“Con la società c’è perfetta sintonia sul mercato. Stiamo guardando ma siamo consapevoli di avere un’ottima rosa. Escalante è un buon giocatore. So che la società lo sta monitorando, ma non per adesso.Vedremo cosa succederà alla fine dell’anno”.

LASCIA UN LIKE ALLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK

INTANTO RIAPRE LA CAMPAGNA ABBONAMENTI>>>LEGGI LE INFO QUI

Da non perdere

Iscriviti alla Newsletter

Per le ultime notizie sulla Lazio iscriviti alla newsletter. E' GRATIS

Le altre notizie sulla Lazio

NEWS DI OGGI