Seguici sui Social

Arabic AR Chinese (Simplified) ZH-CN English EN French FR Italian IT Russian RU Spanish ES

Articolo copertina

LAZIO Tare: “Ripartire nel rispetto delle regole. Juve e Inter prendano posizione”

Pubblicato

in

Lazio Tare


LAZIO Tare — Nella giornata odierna, il d.s. biancoceleste è intervenuto alla luce della decisione di fissare la ripresa degli allenamenti in data 18 maggio

LAZIO Tare: “Siamo sorpresi, il 4 maggio doveva essere la data di ripartenza degli allenamenti.  Così non è stato e la sensazione è di essere stati discriminati. Ieri il ministro dello Sport ha detto che bisogna tutelare la salute dei calciatori, poi però si dà il via libera a correre nei parchi in mezzo alla gente e non nei centri sportivi dove vengono attute tutte le misure di sicurezza. Il calcio è fermo da due mesi, non so quale sia lo scopo di Spadafora ma di sicuro non quello di aiutare questo sport. Sappiamo che la situazione è estremamente delicata e non vogliamo vanificare gli sforzi fatti fin qui dalle persone ma così non si può continuare, il calcio è un fattore sociale importantissimo per l’Italia. Non chiediamo ovviamente di riaprire gli stadi, solo di concludere il campionato in massima sicurezza e rispettando i protocolli. Non ci sentiamo penalizzati in quanto secondi e in lotta per il titolo. Ci teniamo a finire il campionato perché i nostri risultati li abbiamo ottenuti sul campo ed è giusto arrivare alla fine per il bene del sistema calcistico italiano. Non mi spiego come mai Juventus e non prendano posizione in questo senso”. Così il il d.s. biancoceleste Igli Tare ai microfoni di Lazio Style Radio.

Continua a leggere
Pubblicità

Articolo copertina

LAZIO Formello – Seduta tecnica in vista del Bruges. Tante le assenze

Pubblicato

in



LAZIO Formello – Nella giornata di oggi, la squadra si è ritrovata agli ordini di Inzaghi per preparare la partita contro il Bruges

LAZIO Formello – Ieri seduta di scarico all’indomani della vittoria sul Bologna. Oggi la squadra si è ritrovata a Formello per sostenere l’allenamento in vista della sfida contro il Bruges, in programma mercoledì alle 21 allo stadio Jan Breydel. Riscaldamento iniziale incentrato sulla mobilità articolare per tutto il gruppo che, successivamente, ha svolto delle esercitazioni tecniche sulla trasmissione del pallone. La seduta è proseguita con un lavoro a parte per chi ha giocato dal 1′ con il Bologna, mentre il resto dei giocatori ha dato vita a un’esercitazione focalizzata su cross e tiri in porta. All’allenamento odierno (dopo un breve lavoro differenziato) hanno preso parte, in gruppo, Milinkovic e Marusic, che saranno dunque a disposizione per la trasferta in Belgio. Assenti a Formello, oltre ai lungodegenti Lulic e Radu, anche Escalante (problemi muscolari), Leiva (uscito al 42′ contro il Bologna), Cataldi e Strakosha. Possibile, dunque, che tra i pali contro il Bruges tocchi ancora a Reina. Oggi in campo non si è visto nemmeno Luiz Felipe, rientrato da protagonista contro il Borussia, in panchina sabato contro i rossoblu e a riposo da due giorni. Domani, in occasione della seduta di rifinitura alla vigilia della sfida di Champions, scatteranno le prove tattiche.

Continua a leggere

Articoli più letti