Seguici sui Social

Calciomercato

PUBBLICITA

CALCIOMERCATO LAZIO Faraoni ritorna alla base? Ecco i dettagli

Avatar

Pubblicato

il

Verona Faraoni

CALCIOMERCATO LAZIO Faraoni andò via prima di esordire in prima squadra nella massima serie con l’aquila sul petto

CALCIOMERCATO LAZIO Faraoni – L’esterno dell’Hellas Verona è cresciuto nelle giovanili biancocelesti  (1998-2010) prima di approdare all’Inter ed esordire con quella maglia. Prima dello stop, stava disputando un ottimo campionato tanto che, molte squadre hanno messo gli occhi su di lui, tra queste anche la Lazio. Già, la squadra biancoceleste, secondo Sky Sport, vorrebbe riportare alla base il classe 91′ e avrebbe già contatto la squadra clivense che per l’esterno chiede 6 miloni di euro. Ma la concorrenza sul giocatore è tanta, anche il Napoli vorrebbe inserire nella sua rosa il calciatore, lo segue da tempo e lo stima e proverà fino all’ultimo a chiudere l’affare. Nel caso tornasse, la Lazio potrebbe inserirlo nella lista tra i giocatori cresciuti nel vivaio giovanile.

SCUDETTO LAZIO Ravanelli: “Fu un segno del destino”

Coronavirus Pradé: “Sono stato male, Lotito e sua moglie mi sono stati vicino”


Pubblicità

Calciomercato

LAZIO Kostic più vicino: la conferma arriva dall’Eintracht

Lazio Kostic più vicino: merito dell’Eintracht, che ne detiene il cartellino.

Avatar

Pubblicato

il

Filip Kostic
<

LAZIO Kostic più vicino: l’Eintracht, proprietario del cartellino del serbo, ha infatti fornito un indizio sull’imminente chiusura dell’operazione con i biancocelesti.

LAZIO Kostic più vicino. Per la gioia di Maurizio Sarri e dell’agente (comune) Ramadani. Certo per il nero su bianco bisognerà attendere la cessione di Correa, ma un passo importante è stato comunque compiuto. Ponendo i biancocelesti ancora più in pole nella corsa al 28enne, che avrebbe già dato il suo benestare al trasferimento, al pari dell’Eintracht. Il quale ha posto un mattoncino forse decisivo sulla strada della concretizzazione dell’affare. Il club di Francoforte avrebbe infatti già in mano il nuovo Kostic.

Si tratta di Jens Petter Hauge, norvegese di proprietà del Milan. Per lui le due società avrebbero già raggiunto un intesa sulla base di un fisso di 12 milioni. Adesso non manca che definire gli ultimi dettagli relativi ai bonus e poi l’operazione vedrà il lieto fine. A cui il classe ’99 si sarebbe sarebbe già preparato, come conferma la sua mancata partenza con il gruppo rossonero. Non appena riceverà il via libera per sbarcare in Germania, Kostic potrà prendere il primo volo diretto per casa Lazio.

INTRIGO CORREA CON LUKAKU E INSIGNE

Continua a leggere

Calciomercato

CALCIOMERCATO LAZIO Lukaku Correa Insigne, che intrigo!

La cessione di Lukaku potrebbe far scattare un valzer di attaccanti con Correa e Insigne protagonisti

Avatar

Pubblicato

il

Insigne Immobile
<

Il Chelsea punta su Big Rom e la sua partenza potrebbe dare il via al valzer delle punte. Lukaku Correa Insigne potrebbero essere i protagonisti di questo “ballo”

110 milioni per far avere il Si. Questa l’offerta del Chelsea, campione d’Europa, recapitata all’Inter per il suo attaccante. Un’eventuale partenza del numero 9 potrebbe far scattare un valzer di attaccanti senza precedenti. I protagonisti potrebbero essere loro Lukaku Correa Insigne, con Inter, Lazio e Napoli che potrebbero scambiarsi delle pedine fondamentali.

UNO SCENARIO NON COSI’ IMPOSSIBILE

Che l’Inter abbia bisogno di monetizzare per migliorare le casse societarie, non è un segreto. Da Appiano gentile è già partito Hakimi in direzione Paris. Ora potrebbe essere la volta di Lukaku che, secondo i media inglesi, avrebbe dato il suo placet al trasferimento ai Blues. A quel punto l’Inter dell’ex Simone Inzaghi potrebbe ripiegare su Vlahovic o Zapata più Correa. l’argentino biancoceleste è un pupillo del mister piacentino che lo vorrebbe a prescindere dalla partenza o meno del suo numero 9. Con 30/40 milioni il trsferimento andrebbe in porto. Poi c’è Insigne, sempre più in bilico al Napoli e con il contratto in scadenza il prossimo anno. I soldi ricavati dalla cessione del Tucu, la Lazio li utilizzerebbe per Insigne, pallino di Sarri.

CI GUADAGNEREBBERO TUTTI

Un intrigo che porterebbe vantaggi economici e qualitati a tutte le squadre protagoniste di questo valzer. Soldi e calciatori di qualità che rinforzerebbero le rispettive rose, facendo contenti tifosi, allenatori e respirare anche le casse societarie. Quindi, perchè no?

RUGANI, LA LAZIO FA SUL SERIO

Continua a leggere

Calciomercato

La chiave per arrivare a Kostic è Muriqi

Operazione Kostic alla Lazio riprende vita e per sbloccarla si pensa allo scambio con Muriqi

Avatar

Pubblicato

il

AE91B9A8 C068 4AC8 9498 AE892DFD6F18
<

Operazione Kostic alla Lazio riprende vita e per sbloccarla si pensa allo scambio con Muriqi

Kostic alla Lazio, operazione difficile, ma che torna di moda. Se con il giocatore e l’agente c’è un accordo, con la squadra, il Francoforte, la situazione non si sblocca. Tare pensa ad una contropartita per arrivare a Kostic e questa si chiama Muriqi. Sarri fa sapere di volere solamente una punta di riserva ad Immobile. Caicedo lo scorso anno ha convinto e su di lui squadre interessate non ci sono. Muriqi invece ha l’interesse proprio del Francoforte e del Borussia Monchegladbach. La sua valutazione si attesta sui 16 milioni di euro e si sta valutando un eventuale scambio. Su di lui occhi anche dalla Spagna, con il Valencia interessato alla questione pronta a prendere in prestito il kosovaro.

kostic alla lazio

CARESSA NON TIFA ROMA, SVELA CHI TIFA

Continua a leggere

Articoli più letti