Seguici sui Social

News

SCUDETTO LAZIO Ravanelli: “Fu un segno del destino”

Pubblicato

in

Fabrizio Ravanelli ex attaccante della Lazio


L’ex attaccante della Lazio ricorda la vittoria dello scudetto nel 2000

Pubblicità

Intervenuto ai microfoni di TMW Radio, l’ex Lazio Fabrizio Ravanelli ha ricordato la vittoria dello scudetto nel 2000 e parlato di quello che fu un trionfo. “Un’emozione incredibile, fu un segno del destino che lo scudetto fosse decretato dalla mia città, Perugia, contro la mia squadra del cuore, la Juve”. Ravanelli, infatti, prima di entrare alla Lazio, ha vissuto buona parte della sua carriera con il club dei bianconeri. In ogni caso l’attaccante ha sottolineato che quel giorno la Lazio ha “vinto meritatamente” e che “fu una giornata straordinaria”.
Anna Falchi e l’amore per la Lazio

Continua a leggere
Pubblicità