Seguici sui Social

Arabic AR Chinese (Simplified) ZH-CN English EN French FR Italian IT Russian RU Spanish ES

Articolo copertina

LAZIO Formello – Due assenze pesanti, ma si rivede Lulic

Pubblicato

in

Lulic


LAZIO Formello – Questa mattina, la squadra si è ritrovata agli ordini di Inzaghi per sostenere la seduta di allenamento a 2 settimane dalla ripresa del campionato

LAZIO Formello – La seduta è iniziata intorno alle 10.30: quindi un altro consueto giro di tamponi. Allenamento all’insegna del lavoro di forza ed esercitazioni tecniche con il pallone. Ritmi elevati e tanta carica in vista della ripresa. Quindi una sfida tra celesti e fratinati all’insegna del possesso palla e dei contrasti, come testimonia la dura entrata di Luiz Felipe su Marusic che però si è rialzato subito proseguendo la seduta. Meno fortunato Milinkovic Savic, toccato duro mercoledì e ora alle prese con un problema al ginocchio destro. Da qui la sua assenza a Formello nelle giornate di ieri e oggi. Il serbo rimarrà a riposo nei prossimi giorni e le sue condizioni verranno costantemente monitorate. Allo stato attuale, sono però stati esclusi problemi di grave entità. Alla seduta odierna non ha preso parte nemmeno Lucas Leiva, ieri in Paideia per controlli post intervento, che ha lavorato all’interno della struttura. Migliorano invece le condizioni di Strakosha, anche oggi regolarmente in campo agli ordini del preparatore Grigioni. Oggi a Formello si è finalmente rivisto Senad : il bosniaco si è sottoposto al suo primo tampone e tra qualche giorno sarà la volta del secondo giro. Quindi, risultati alla mano, il capitano biancoceleste potrà iniziare il suo percorso personalizzato di recupero.

Pubblicità

Articolo copertina

Torino Lazio rinviata, l’idea serpeggia tra i biancocelesti

Pubblicato

in



Torino Lazio rinviata, l’idea serpeggia tra i biancocelesti: le ultime.

Torino Lazio rinviata, l’idea serpeggia tra i biancocelesti. Ad anticiparla, ieri, prima della gara col Bruges, il ds Tare: “La partita è domenica. Pensiamo al rinvio. Faremo altri controlli e venerdì decideremo“. In effetti, quella del non giocare non è un’ipotesi tanto strana, almeno a sentire il regolamento: se una squadra ha troppi positivi al Covid, può infatti chiedere di posticipare la discesa in campo. Ovviamente, la speranza di Inzaghi, come del club e dei tifosi, è che qualcuno di quelli ai box possa essere restituito di qui a qualche giorno. Al momento, però, sono tanti i calciatori, tra positivi e infortunati, su cui il tecnico non può contare. Il rischio è che in Piemonte possa rivedersi lo stesso undici schierato ieri in Champions. Il rinvio è dunque una possibilità plausibile, ma a Formello la considerano solo l’extrema ratio. Altri tamponi saranno infatti eseguiti a breve e, nel caso la situazione dovesse ulteriormente precipitare, non si esclude di ‘posticipare’ invece Lazio-Juve dell’8 novembre.

Continua a leggere

Articoli più letti