Seguici sui Social

News

Lazio Leiva: “Siamo pronti, abbiamo lo scontro diretto da giocare”

Pubblicato

il

Lazio Leiva
PUBBLICITA

Lazio Leiva parla della ripresa del campionato e del suo futuro

Lazio Leiva il centrocampista che ha stupito i tifosi per la sua determinazione e concentrazione in campo. Il brasiliano ha subito un intervento ma tornerà per l’inizio del campionato. Ecco le sue parole a Redetv

RIPRESA

“Non ho paura di riprendere perché stiamo seguendo dei protocolli ben curati, sono tutti in sicurezza. Riprendere a giocare è importante, non solamente per noi ma anche per tutta la società che adora questo sport, infatti il calcio è un motivo di speranza. Quest’estate sarà diversa, non solo in Italia, ma in tutta Europa perché, le persone rimarranno a casa per guardare le partite. Sarà una cosa totalmente diversa, non ricordo che si sia già giocato un campionato durante il periodo estivo”.

SCUDETTO E CHAMPIONS

“Il nostro obbiettivo primario, rimane la conquista della Champions. Poi ovviamente, visto che ci troviamo lì, da un punto di vista matematico, proveremo anche a conquistare il titolo. Tra l’altro, avremo anche lo scontro diretto da giocare. Ora giocheremo subito contro l’Atalanta che nelle ultime stagioni sta facendo molto bene, si sta facendo notare. Siamo riusciti a batterla nella finale di Coppa Italia, però invece in campionato ci abbiamo perso, mentre in questa stagione, è finita con un pareggio. Per noi non sono facili da affrontare, ci danno tanti problemi. Però ovviamente, abbiamo anche noi la nostra forza, lo abbiamo dimostrando riuscendo a battere chiunque”.

OPERAZIONE

“Non è stata una scelta facile, tutt’altro. All’inizio ho aspettato un po’ prima di operarmi, perché avevo sentito un piccolo problema e non volevo farlo. Poi però, dopo 3-4 settimane questo problema è diventato più grande del previsto e visto che c’era un lato positivo, ovvero il campionato fermo, ho deciso che mi sarei operato e non avrei perso neanche una partita. Ora va tutto bene, sono rientrato anche nel gruppo e mi alleno con loro, ovviamente non ho ancora risolto al 100%, devo comunque riprendermi al meglio.

TRA CARRIERA E FUTURO

“In questo momento non penso a quando la mia carriera finirà, ho tantissimo da dare alla Lazio, sono concentrato sul presente. Ritorno in Brasile? Certo, in un futuro magari sì, in caso la mia prima scelta sarebbe il Gremio”.

LAZIO MILINKOVIC è TORNATO


Pubblicità

News

MOURINHO Di Canio la tocca piano: “E’ il peggio del peggio”

Pubblicato

il

Di Canio

MOURINHO Di Canio la tocca piano. Le dure parole dell’ex attaccante della Lazio in un audio pubblicato sui social.

MOURINHO Di Canio la tocca piano: “La Roma ha preso il peggio del peggio che c’è in questo momento. Capisco che a Roma abbiano bisogno di un nome, ma hanno preso un allenatore finito su tutte le linee. Lui è andato a cercare di prendersi il prima possibile una panchina con soldi, perchè sa di essere al terzo esonero in quattro anni. E’ stato cacciato da tutte le parti per incompatibilità, per carattere, mentre prima era molto bravo sotto questo aspetto. Adesso è stato esonerato dal Tottenham, anche per via dei risultati ottenuti, per non essere stato in grado di portare la squadra a livello in due anni, con tutto quello che hanno speso tra l’altro. Un disastro. Poi a Roma può darsi che si troverà anche bene. Adesso ci si aspetta chissà cosa, ma, ripeto, hanno preso il peggio del peggio, perchè adesso lui fa praticamente l’anti calcio. I giornalisti si divertiranno solo in qualche conferenza stampa, perchè lui fa polemica e casino e tutti gli daranno ragione. Mentre invece quando era all’Inter ci si incazzavano e gli faceva il teatrino. Ma lui è il peggio, soprattutto per ricostruire. E lo dico nonostante lui è sempre stato il mio preferito, anche più di Guardiola“.

Continua a leggere

Articoli più letti