Seguici sui Social

News

Lazio Montesano: “Vorrei fare un film sulla Lazio”

Pubblicato

il

PUBBLICITA

Lazio Montesano ha festeggiato 75 anni e non potevano mancare parole d’amore per la sua squadra

Lazio Montesano ha voluto partecipare fortemente all’iniziativa “Tu non sarai mai sola” fatta dalla società, che prevede, un cartonato di grande dimensioni sugli spalti per dare un colpo d’occhio ai giocatori che scenderanno in campo,

Le sue parole

“Non potevo non partecipare, fin da piccolo mi gridavano ‘A Enrì, sei ‘na sagoma!’. ‘Sei ‘na sagoma doppia…!’ quando parlavano della mia fede laziale. Cosa si prova ad amare la Lazio? Per me amarla significa avere voglia sempre di sostenerla, un amore senza confine che va avanti nonostante i momenti difficili come, essere nato in due quartieri romanisti. Vittoria scudetto? Non mi pronuncio, preferisco non parlarne troppo per scaramanzia. Però faccio molti scongiuri. Il nostro obbiettivo non era sicuramente questo, purtroppo ci siamo fermati in un momento di grande forma. Anche se, avevamo un umore alle stelle e non credo la cosa sia cambiata, abbiamo battuto la Juve due volte e ora, arriverà il caldo, questo potrebbe dar fastidio. Sì, ho pensato a un film sulla Lazio, ne ho parlato anche a Lotito durante la cena di natale. Gli ho detto che vorrei fare un film e che ovviamente mi servirebbe il suo aiuto, però non ne abbiamo più parlato”.

LE PAROLE DI SPADAFORA

BONUCCI


Pubblicità

News

MOURINHO Di Canio la tocca piano: “E’ il peggio del peggio”

Pubblicato

il

Paolo Di Canio ex attaccante della Lazio

MOURINHO Di Canio la tocca piano. Le dure parole dell’ex attaccante della Lazio in un audio pubblicato sui social.

MOURINHO Di Canio la tocca piano: “La Roma ha preso il peggio del peggio che c’è in questo momento. Capisco che a Roma abbiano bisogno di un nome, ma hanno preso un allenatore finito su tutte le linee. Lui è andato a cercare di prendersi il prima possibile una panchina con soldi, perchè sa di essere al terzo esonero in quattro anni. E’ stato cacciato da tutte le parti per incompatibilità, per carattere, mentre prima era molto bravo sotto questo aspetto. Adesso è stato esonerato dal Tottenham, anche per via dei risultati ottenuti, per non essere stato in grado di portare la squadra a livello in due anni, con tutto quello che hanno speso tra l’altro. Un disastro. Poi a Roma può darsi che si troverà anche bene. Adesso ci si aspetta chissà cosa, ma, ripeto, hanno preso il peggio del peggio, perchè adesso lui fa praticamente l’anti calcio. I giornalisti si divertiranno solo in qualche conferenza stampa, perchè lui fa polemica e casino e tutti gli daranno ragione. Mentre invece quando era all’Inter ci si incazzavano e gli faceva il teatrino. Ma lui è il peggio, soprattutto per ricostruire. E lo dico nonostante lui è sempre stato il mio preferito, anche più di Guardiola“.

Continua a leggere

Articoli più letti