Seguici sui Social

Articolo copertina

SERIE A Gravina fa chiarezza sulla ripresa e sulla riapertura degli stadi

Pubblicato

in



SERIE A Gravina – Nella giornata di oggi il presidente della FIGC è intervenuto a proposito della ripresa del campionato analizzando il tema della riapertura degli

SERIE A Gravina: “Il giorno più difficile è stato quando la Francia ha deciso di fermare il campionato. Abbiamo continuato a lavorare e siamo andati avanti ottenendo un risultato importante. La quarantena? Il calcio non ha mai chiesto sconti. Invieremo una nuova proposta sulla misura dell’isolamento di tutta la squadra in caso di nuovo contagio: speriamo possa trovare spazio una rivisitazione della norma che potrebbe rivelarsi dannosa e oggi crea grande ansia e preoccupazione nel movimento. L’algoritmo è un calcolo matematico messo a disposizione per una valutazione che tiene conto delle partite in casa e in trasferta, dei gol fatti e subiti. Anche la Premier League lo userà. È un modo per conferire equità alla classifica che deve essere ponderata nel caso di un nuovo stop. Sono ottimista e credo che il campionato non dovrebbe avere problemi e arrivare fino alla fine. Stadi aperti? Me lo auguro, è impensabile che, con tutte le precauzioni, in uno stadio da 60 o 80 mila posti non ci possa essere una percentuale minima di persone. Mi auguro che anche così arrivi un segnale di speranza per il paese, che ricompenserebbe tanti appassionati di calcio”. Così il presidente della Figc Gabriele Gravina sulle frequenze di Radio 24.

AL VIA IL NUOVO CALENDARIO

Articolo copertina

Riapertura stadi – C’è l’ok del Governo

Pubblicato

in



Riapertura – C’è l’ok del governo. Una buona notizia anche per la Lazio, in vista dell’esordio casalingo contro l’Atalanta.

Riapertura stadi – Saranno mille gli spettatori che, da oggi, potranno tornare ad assistere dal vivo alle gare di Serie A. Mille per ora, ma almeno la decisione è arrivata (finalmente, è il caso di dire). Lo ha fatto durante un incontro tra il ministro Boccia e le Regioni: due di esse, Veneto e Lombardia, si erano infatti accodate all’Emilia Romagna, dopo che il ministro dello Sport Spadafora aveva detto sì alla presenza dei tifosi al Foro Italico per le semifinali degli Internazionali di Tennis. La delibera è stata dunque estesa a tutto il territorio nazionale, “al fine di non creare disparità tra le squadre e come sperimentazione per le prossime aperture“, come ha spiegato lo stesso Spadafora al termine del summit. Starà ora a Governo e enti locali elaborare un piano condiviso. Avranno tempo fino al 7 ottobre, data del prossimo Dpcm. Tutto dipenderà dalle valutazioni del Ministero della Salute e del Cts sulla curva epidemiologica. L’obiettivo è arrivare ad una percentuale di ingresso in base alla capienza degli impianti. Si riparte insomma, in attesa del vero e proprio ritorno alla normalità. Una buona notizia anche per la Lazio: mercoledì 30 settembre ci sarà infatti l’esordio casalingo in campionato contro l’Atalanta. La gara, inizialmente prevista per questo weekend, era stata rinviata per gli impegni in Champions degli orobici. Sarà comunque una partita speciale per gli uomini di Inzaghi, che battezzeranno la nuova stagione all’Olimpico con il sostegno anche dei propri tifosi.

Continua a leggere

Articoli più letti

Come disattivare il blocco della pubblicita per Cronache della Campania?