Seguici sui Social



Focus

LA NOSTRA STORIA L’ex allenatore Giuseppe Bigogno

Avatar

Pubblicato

il

PUBBLICITA



LA NOSTRA STORIA Giuseppe Bigogno nasce ad Albizzate (VA) il 22 luglio 1909. Comincia la carriera nelle file del Legnano con cui esordisce nella stagione 1925-26.

Nell’estate del 1931 Bigogno passa alla neo-promossa Fiorentina. Resta a Firenze cinque stagioni diventando anche capitano. Dal 1936 gioca nel Genova 1893. In rossoblù vince la Coppa Italia nella stagione 1936-37. Nel 1939 torna nuovamente alla Fiorentina. In maglia viola conquista un’altra Coppa Italia nel 1940. Conclude la carriera da calciatore al termine della stagione 1941-42. Nel dopoguerra comincia la carriera da allenatore alla Fiorentina. La stagione dopo passa alla guida del Milan, dove resta per tre stagioni. In seguito allena il Torino per due stagioni. Nel 1951/52 e nel 1952/53 prende il posto di Mario Sperone alla guida della Lazio. Al suo esonero gli subentra il suo assistente Alfredo Notti. Dal 1953 allena l’Udinese per cinque stagioni. Nella stagione 1958-59 passa all’Inter, dove viene esonerato a metà campionato. Nel 1967-1968 torna all’Udinese come direttore tecnico. Durante la permanenza in Friuli guida anche la Nazionale Italiana B. È deceduto a Firenze il 22 giugno 1977.

SEGUICI ANCHE SU TWITTER


Continua a leggere
Pubblicità

Focus

LA NOSTRA STORIA Tanti auguri a Gabriele Pin

Avatar

Pubblicato

il

Rubrica la nostra storia di Laziochannel

Gabriele Pin nasce a Vittorio Veneto (TV) il 21 gennaio 1962. Ruolo centrocampista. Nel corso della carriera ha ricoperto i ruoli di mediano e regista arretrato sistemato davanti alla difesa.

Cresciuto nelle giovanili della Juventus, esordisce in prima squadra nel campionato di Serie A 1979-1980. Dal 1981 viene ceduto in Serie C1 per acquisire esperienza. Gioca per una stagione nella Sanremese e per una nel Forlì. Quindi passa in comproprietà al Parma. Conquista la promozione in Serie B, categoria dove esordisce la stagione dopo. Nel 1985 rientra alla Juventus. Impiegato come alternativa a centrocampo disputa anche la partita di Coppa Intercontinentale e trova spazio nelle coppe europee.

Nel 1986 viene acquistato dalla Lazio. In maglia biancoceleste resta 6 stagioni. prima di passare al Parma. È uno dei giocatori che hanno salvato la Lazio dalla Serie C nel campionato 1986/87. Stagione caratterizzata dalla penalizzazione di nove punti. Durante la carriera colleziona anche una presenza nella Lega Nazionale Serie A. Smesso di giocare intraprende la carriera di allenatore. Allena, come secondo di Cesare Prandelli, nella Roma, nella Fiorentina e nella Nazionale Italiana. Da dicembre 2018 è viceallenatore del Genoa guidato da Cesare Prandelli.

LASCIA UN LIKE ALLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK

Continua a leggere
Pubblicità
Pubblicità
Novcom Agenzia

Articoli più letti