Seguici sui Social

News

LAZIO Caicedo in pole per il Premio Cesarini

Pubblicato

il

CALCIOMERCATO LAZIO Caicedo
PUBBLICITA

La Pantera in lizza per il rinomato premio intitolato all’ex calciatore della Juve.

Felipe Caicedo per la Lazio, Mertens per il Napoli e Curtone per la Fiorentina: questi i nomi dei 3 calciatori in corsa per il premio ‘Renato Cesarini’, il prestigioso riconoscimento intitolato alla vecchia gloria della Juve, emblema del gol all’ultimo minuto. La cerimonia di premiazione si terrà lunedì 3 agosto a Senigallia a partire dalle 18. Il premio Renato Cesarini, giunto alla quinta edizione, andrebbe oggi a pari merito ai 3 attaccanti, ma, come sottolineato dal presidente del premio Gabrio Filonzi, il nome del vincitore potrebbe cambiare fino all’ultimo secondo dell’ultima partita di Serie A. Vedremo chi riuscirà ad aggiudicarselo.


News

Napoli-Lazio, Farris: “Domani importante esame di maturità”

Pubblicato

il

napoli-lazio

Le dichiarazioni del vice allenatore Farris, che al momento ritiene importante focalizzarsi su un match alla volta. Senza perdere però il quadro generale

Napoli-Lazio, vigilia del match. Massimiliano Farris, vice del mister Inzaghi ha rilasciato alcune dichiarazioni in vista della partita in cui siederà in panchina al posto dell’allenatore piacentino, ancora in isolamento causa Covid. “Domani con il Napoli sarà un importante esame di maturità per noi, vista la classifica attuale, che ci vede nuovamente in alto dopo le ultime cinque vittorie consecutive”, ha detto ai microfoni di Lazio Style Channel. “Ci attende uno scontro diretto, sarà importante dare continuità agli ultimi risultati attraverso la prestazione. L’obiettivo è fare punti“, ha aggiunto il vice allenatore biancoceleste. “Nell’allenamento di oggi valuteremo i piccoli acciacchi e la disponibilità dei ragazzi. La gestione delle energie in questo momento è secondaria: c’è questa partita domani, chi sta bene e ha recuperato dopo le fatiche con il Benevento sarà a disposizione, forse a gara in corso potremo effettuare delle valutazioni. Chi ha le energie dovrà dare tutto in campo per poi recuperare in vista del confronto con il Milan. Ora occorre focalizzarsi solo su una partita alla volta”, conclude Farris.

Continua a leggere

Articoli più letti