Seguici sui Social

News

Rissa in Napoli Lazio, Gattuso fa mea culpa insieme a un membro dello staff biancoceleste

Pubblicato

il

PUBBLICITA

Animi surriscaldati durante Napoli Lazio: rissa sfiorata tra le due panchine per presunte offese indirizzate a Gattuso. Ecco cosa è successo.

Nel secondo tempo un brutto fallo di Manolas atterra Correa: di lì si scatenano le polemiche prima in campo e poi tra le panchine. Inzaghi vuole il cartellino per il greco, la panchina del Napoli e i giocatori insorgono, parte un presunto insulto (terrone di m….) da un membro dello staff biancoceleste e Gattuso non si tiene più. Se la prende con Inzaghi e alla fine l’arbitro li ammonisce entrambi. A fine gara l’allenatore del Napoli ai microfoni di Sky ha dichiarato: “Dovevo essere espulso, ho esagerato. Con Inzaghi mi chiarirò ma non adesso perché rischio di fare peggio”. In giornata sono arrivate le scuse anche del membro dello staff della Lazio da cui è partito l’insulto: si tratta del fisioterapista Alex Maggi. Ecco la nota del professionista biancoceleste: “Ieri sera mi sono lasciato andare ad un comportamento inopportuno e di questo me ne scuso con tutti e in particolare con mister Gattuso”. 


News

Superlega, Ceferin: “Ammettere di aver sbagliato è stato ammirevole. Ora andiamo avanti”

Pubblicato

il

Uefa Ceferin

Superlega, Ceferin felice del dietrofront delle squadre inglesi e dell’Inter

Superlega, Ceferin presidente della Uefa ha emesso una nota sul sito ufficiale dopo aver appreso che le squadre inglesi hanno deciso di fare un passo indietro e ritornando sulla strada giusta:

“E’ ammirabile ammettere di aver sbagliato e questi club hanno fatto un enorme errore. Ma ora sono tornati con noi e so che hanno molto da offrire, non solo alle nostre competizioni, ma all’intero calcio europeo. La cosa più importante ora è andare avanti insieme e ricostruire l’unità di cui godeva prima questo sport”.

Continua a leggere

Articoli più letti