Seguici sui Social
PUBBLICITA

Arabic AR Chinese (Simplified) ZH-CN English EN French FR Italian IT Russian RU Spanish ES


News

Akpa Akpro: “Champions, il mio sogno si è avverato. Darò tutto per la Lazio”

Avatar

Pubblicato

il

Lazio Akpa Akpro Imobile
PUBBLICITA


A due giorni dalla vittoria per 3-1 sul Borussia Dortmund, Akpa Akpro ha parlato dell’esordio in Champions e delle proprie aspettative con la Lazio

Akpa Akpro: “L’emozione di martedì sera non la dimenticherò mai. Il mio sogno si è avverato, ho segnato al debutto in Champions League come Inzaghi. Volevamo ripartire dopo la sconfitta contro la Sampdoria, abbiamo fatto una grande partita. Dobbiamo giocare sempre così, aiutandoci tutti insieme. Non pensavo di riuscire a trovare spazio in così poco tempo, devo ringraziare il mister. Io devo dare il massimo in ogni partita, voglio fare una grande stagione con la maglia della Lazio. Siamo un grande gruppo, è come una famiglia, come testimonia la vittoria di martedì scorso. Quando ho visto il pallone in rete non ero ancora sicuro di aver segnato, Immobile mi ha fatto un assist incredibile, lo ringrazio.

Tra passato e gol all’esordio

Dopo il gol ho subito visto i miei figli, ero contento di stare con loro. Adesso testa a sabato al Bologna, non c’è tempo per fermarsi a pensare quanto fatto. Sarà fondamentale dare continuità e conquistare punti pesanti. Dopo il gol contro il Borussia non ho preso subito il telefono, ho preferito festeggiare prima insieme ai compagni. Famiglia? Siamo numerosi, ho tre fratelli più piccoli e due più grandi. Prima del calcio ballavo hip hop, ho cominciato a giocare con il Tolosa a 5 anni. Lì divento capitano ma poi purtroppo arriva la pubalgia, dove rimango sei mesi fuori. Questo però appartiene al passato. Adesso in campo non mollo mai, mi piace dare sempre il massimo anche per ripagare la fiducia data da Lotito. L’Italia mi piace, così come tutti i suoi derby”. Così Akpa Akpro ai microfoni di Lazio Style Radio.

Continua a leggere
Pubblicità

News

LAZIO ZENIT Kerzhakov: “Abbiamo studiato Immobile e la squadra”

Avatar

Pubblicato

il



Il portiere dello Zenit Kerzhakov ha parlato in conferenza stampa della partita di domani contro la Lazio.

Alla viglia del match contro la Lazio, è intervenuto in conferenza stampa anche il portiere dello Zenit Mikhail Kerzhakov. “Chi è tornato dalla Nazionale è un po’ più stanco, ma la nostra condizione fisica è buona: è così per noi come per le squadre che hanno giocatori in Nazionale”. Su Ciro Immobile: “Non ha bisogno di presentazioni, è eccezionale, veloce, abile spalle alla porta. Abbiamo studiato lui e la Lazio, e continueremo a farlo ancora”. Sullo stadio a porte chiuse: “Nel calcio senza tifosi non c’è nulla di bello. All’andata la Lazio aveva molte defezioni, domani non sarà così, ci saranno più calciatori avversari” ma “siamo concentrati solo su noi stessi, cerchiamo di pensare a noi”, ha concluso.

Continua a leggere

Articoli più letti