Seguici sui Social

News

Florenzi difende Immobile: “Lui eroe nazionale ma viene trattato come l’ultimo”

PUBBLICITA

Pubblicato

il

Florenzi difende Immobile
PUBBLICITA

Florenzi difende Immobile – Ieri sera si è giocato la partita di National League tra Italia e Olanda

Florenzi difende Immobile – La partita è terminata 1-1, Ciro Immobile ha giocato l’intera partita dopo essere stato in panchina nella partita precedente contro la Polonia. L’attaccante napoletano era leggermente nervoso, la situazione che sta vivendo con la maglia azzurra non gli piace. Ha avuto una grande chance per portare in vantaggio l’Italia ma il suo tiro è stato parato. A difenderlo però, ci ha pensato il suo compagno di Nazionale ed ex romanista Florenzi.

ECCO LE SUE PAROLE

“Ha sbagliato un gol? Normale, capisco cosa possa provare, è nervoso e gli rode un pochino, queste sono cose che capitano. E’ riuscito a segnare ben 36 reti la scorsa stagione e vincere la Scarpa d’Oro ma, viene trattato come se fosse l’ultimo dei Mohicani, mentre il suo rivale Lewandowski è arrivato secondo e viene portato come un Re in patria, non oso immaginare cosa sarebbe successo se avesse vinto il titolo. Marita più rispetto e dovrebbe essere trattato in modo diverso, atteggiamenti diversi nei suo confronti, dovrebbe essere un eroe nazionale, un beniamo invece non viene tratta così. Se non segna per due partita fa niente, non dovrebbe essere un problema. Noi lo amiamo molto, nel gruppo tutti lo rispettano, un grande uomo e giocatore, su di lui puoi contare”.

LAZIO Fares recupera, potrebbe esserci per la Samp


News

Luis Alberto: “Rialziamo la testa, è il momento di essere uniti”

Pubblicato

il

Lazio Luis Alberto

All’indomani della sconfitta contro il Bayern Monaco, Luis Alberto ha caricato la squadra in vista dei prossimi impegni

Luis Alberto: “Questo è il momento di essere uniti. Dobbiamo rialzare la testa e andare avanti, siamo una squadra nel bene e nel male. Testa alla prossima partita“. Questo il messaggio che il fantasista spagnolo ha pubblicato sui social all’indomani del k.o. contro il Bayern in Champions. Il mago suona la carica, la stagione è lunga e, al netto della gara di ritorno in Germania, sarà importante riuscire a lasciarsi alle spalle la sconfitta contro i bavaresi e tornare a concentrarsi sul campionato.

Continua a leggere