Seguici sui Social

News

Lazio problemi di lista: 5 calciatori potrebbero restare fuori

PUBBLICITA

Pubblicato

il

PUBBLICITA

Lazio problemi di lista – In casa biancoceleste arrivano delle decisioni da prenere, entro il 5 va consegnata la lista

Lazio problemi di lista – Inzaghi in questi giorni, dovrà ragionare molto bene, entro il 5 ottobre infatti, bisognerà consegnare la lista ufficiale della Serie A. Il massimo dei giocatori iscrivibili è 25, dove bisogna comprendere 4 giocatori cresciuti nel vivaio e 4 italiani. Con i nuovi acquisti, i biancocelesti si ritrovano ad avere 22 calciatori per 17 posti, troppi, bisognerà capire chi non far rientrare in questa lista. Sicuri di un posto sono i 4 del vivaio: Strakosha, Armini, Cataldi e Alia e i 4 italiani che sono: Parolo, Immobile, Lazzari e Acerbi. Bisognerebbe rinunciare a 5 calciatori per far posto ai nuovi acquisti

LA LISTA

  LAZIO BAYERN MONACO LE PAGELLE - Harakiri biancoceleste: che errori sui gol dei tedeschi!

Portieri: Strakosha, Reina, Alia

Difensori: Luiz Felipe, Acerbi, Radu, Patric, “Hoedt”, Armini, Fares, Lazzari, Marusic

Centrocampisti: Escalante, Milinkovic, Leiva, Parolo, Cataldi, Luis Alberto

Attaccanti: Correa, Immobile, Muriqi, Andreas Pereira

Questi sono i calciatori sicuri di avere un posto, sono ben 22, la Lazio potrà inserire solamente altri tre calciatori in questa lista e al momento ne rimarrebbero fuori: Bastos, Vavro, Lukaku, Lulic, Akpa Akpro, Djavan Anderson, Kinye e Caicedo. Nella lista, verranno inseriti solamente 3 di questi calciatori, gli altri invece, dovranno trovare una nuova sistemazione. Inzaghi deciderà i calciatori di cui avrà più bisogno nel corso della stagione.

FARES UFFICIALE ALLA LAZIO


News

Lazio-Torino, ultime notizie: il comunicato della Asl piemontese

Pubblicato

il

Torino stemma

Notizie poco confortanti arrivano dall’ASL di Torino: riscontrata variante inglese tra i giocatori granata

Brutte notizie per i granata. E’ arrivato infatti all’ANSA un comunicato da parte del Dipartimento di Prevenzione dell’Asl Città di Torino molto importante per sciogliere i dubbi relativi al match di domani all’Olimpico. A quanto pare infatti i calciatori positivi al coronavirus “hanno una ordinanza di isolamento domiciliare fino alle ore 24 di domani, per la presenza di variante inglese, altamente contagiosa“. La nota prosegue poi così: “L’Asl non entra nelle modalità di svolgimento delle partite ma prende decisioni esclusivamente legate alla tutela della salute pubblica“. Sempre l’ANSA fa sapere che una comunicazione di cortesia sulla quarantena imposta ai giocatori postivi sarà inviata nelle prossime ore alla Lega di Serie A.

Continua a leggere