Seguici sui Social
PUBBLICITA

Arabic AR Chinese (Simplified) ZH-CN English EN French FR Italian IT Russian RU Spanish ES


News

PD Campidoglio: “Stadio Flaminio? Priorità coinvolgere la Lazio”

Pubblicato

il

PUBBLICITA


PD Campidoglio – Nella giornata di oggi, il capogruppo democratico in assemblea capitolina Giulio Pelonzi ha detto la sua sul futuro del Flaminio

PD Campidoglio: “Sono al corrente che molti tifosi della Lazio hanno forti aspettative sul futuro dello stadio Flaminio. Credo però che al di là dell’interesse o meno del presidente Lotito, sia comunque necessario avviare un tavolo istituzionale per valutare tutte le possibili opzioni per la rinascita dello stadio Flaminio che resta un piccolo gioiello di architettura. Ritengo prioritario il coinvolgendo delle commissioni urbanistica e sport il coinvolgimento della storica Polisportiva Lazio nel quadro di una riqualificazione dell’infrastruttura sportiva e della zona circostante”. 

Continua a leggere
Pubblicità

News

LAZIO Il rinnovo di Inzaghi si avvicina: incontro a metà dicembre

Pubblicato

il

Inzaghi e Lotito


LAZIO Il rinnovo di Inzaghi si avvicina: possibile incontro a inizio dicembre.

LAZIO Il rinnovo di Inzaghi si avvicina. Il tecnico piacentino è in scadenza nel 2021 e attende una mossa da Lotito per capire che piega prenderà il suo futuro. L’attesa per l’incontro decisivo tra le parti va avanti ormai da mesi: dato per certo durante la pausa di ottobre, il summit è stato poi ‘rinviato’ a quella di novembre. Adesso, secondo le ultime voci, non mancherebbe più moltissimo: il giorno stabilito sarebbe stato infatti individuato dopo l’8 dicembre. In quella data la Lazio giocherà l’ultima partita del girone di Champions, all’Olimpico contro il Bruges. Una volta archiviata la prima fase dell’impegno europeo (magari con la qualificazione agli ottavi), ogni momento sarà dunque buono per trovare l’intesa. Non solo sulla durata (si parla di un anno, o forse più), ma anche sull’adeguamento di stipendio. A questo proposito, la richiesta si aggira intorno ai 3 milioni. Vedremo se dal presidente arriverà il giusto riconoscimento al tecnico per l’eccellente lavoro fatto in questi anni.

Continua a leggere

Articoli più letti