Seguici sui Social

Ultime Notizie

PUBBLICITA

Sorteggio Champions League, il commento di Tare: “La Lazio se la può giocare, servirà cattiveria”

Avatar

Pubblicato

il

Lazio Tare

Il direttore sportivo ha così commentato il sorteggio degli incontri previsti per la Lazio

E’ stato comunicato ieri da Ginevra l’esito del sorteggio per la prossima Champions League. La Lazio dovrà affrontare il Borussia Dortmund, lo Zenit San Pietroburgo e il Bruges. “Come prima impressione il girone è molto buono. La nostra squadra se la può giocare con tutte e tre. Bisogna comunque dire che sono club esperti in Champions League. Servirà cattiveria. Lo abbiamo visto con l’Atalanta, il livello è alto, le squadre sono difficili da affrontare. Serve responsabilità anche nel sapere di rappresentare la società e la maglia con orgoglio, è una competizione che ci piace”.

I commenti sulle squadre avversarie

Il direttore sportivo ha poi dato una serie di pareri tecnici sulle tre squadre. “Lo Zenit è la classica squadra russa: fisica, con qualche individualità. Sono esperti in Champions, per noi sarà un avversario da battere”. Anche il Bruges è ormai un a squadra veterana della Champions: “Squadra che gioca un calcio piacevole, aggressivo. Partecipano ogni anno alla Champions, diranno la loro in questo girone”. Tare si è poi espresso sul Borussia Dortmund: “E’ una squadra con esperienza. Ultimamente hanno cambiato allenatore, è una nuova era per loro. Giocano un calcio offensivo, dando spettacolo”.

L’incitamento a fare “lavoro di squadra”

Questa è una esperienza unica anche per la crescita della squadra. Bisogna affrontarla con serenità ed entusiasmo, ci può dare tanto. Quando c’è un gruppo unito, una fisionomia di gioco chiara ed identità, si può andare avanti in Champions. Ora bisogna sfruttare al meglio la sosta per iniziare a lavorare con il gruppo completo. Ci dobbiamo ritrovare tutti insieme”. Questi i commenti di Tare ai microfoni di Lazio Style Radio.


Ultime Notizie

Marusic rinnovo – Situazione di stallo, le cifre

Avatar

Pubblicato

il

marusic rinnovo
<

Per Adam Marusic rinnovo in stand by. Si lavora sulle cifre per prolungare il contratto del montenegrino, arrivo alla Lazio nell’estate 2017

Marusic rinnovo, una combo d’attualità in casa Lazio. Il giocatore è arrivato a Roma nell’estate 2017 dall’Ostenda per 6.5 milioni di euro percependo 800.000 euro a stagione. L’intenzione del club capitolino è di prolungare il contratto dell’esterno, in scadenza a giugno 2022. La società ha avanzato un’offerta di 1.8 milioni bonus compresi. Il montenegrino, mediante l’agente Kezman, vorrebbe arrivare a 2 milioni totali. La sensazione, pertanto, è che le parti siano vicine e che l’accordo sia destinato a concretizzarsi. Allo stato attuale però le parti sono ferme, non resta dunque che attendere ulteriori sviluppi.

Continua a leggere

Ultime Notizie

Malagò contro Bernabè dopo il saluto romano

Malagò contro Bernabè dopo il saluto romano, tutto il dissenso del numero 1 del Coni

Avatar

Pubblicato

il

Giovanni Malago presidente del Coni
<

Malagò contro Bernabè dopo il saluto romano, tutto il dissenso del numero 1 del Coni

Malagò contro Bernabè. Il numero 1 del Coni intervistato dal Corriere dello Sport e dalla Gazzetta ha ampiamente criticato l’ex falconiere della Lazio dopo l’episodio del saluto romano alla fine di Lazio Inter : “Non se ne può più di queste storie. Serve un atteggiamento fermo, senza se, ma e forse. Ho molto apprezzato la sospensione immediata decisa dal presidente Lotito. Questi atteggiamenti alimentano un clima anche al di fuori dello sport. Serve un discorso esemplare, altrimenti si dà sempre adito a interpretazioni e facciamo una pessima figura all’estero“.

lazio bernabè

CAMPAGNA ABBONAMENTI LAZIO

Continua a leggere

Ultime Notizie

Radu Covid, arriva la precisazione della Lazio dopo la conferenza di Sarri

Radu Covid, dopo la confusione in conferenza la Lazio fa una precisazione sulle condizioni del giocatore

Avatar

Pubblicato

il

46472682
<

Radu Covid, dopo la confusione in conferenza la Lazio fa una precisazione sulle condizioni del giocatore

Radu Covid o non Covid. Nel pomeriggio le parole in conferenza stampa del mister Sarri avevano creato scalpore. Sarri aveva specificato che Radu non era in condizione di giocare per via delle difficoltà a recuperare dal Covid. La Lazio in serata ha poi voluto subire chiarire la situazione con un comunicato ufficiale, specificando che il giocatore non ha mai avuto il Covid, ma una reazione persistente al vaccino.

Lazio Radu

SARRI CONTRO IL CALCIO MODERNO

Continua a leggere

Articoli più letti