Seguici sui Social

Ultime Notizie

Conferenza stampa Crotone-Lazio, Inzaghi: “Vincere ci farebbe ripartire col piede giusto”

Pubblicato

il

inzaghi
PUBBLICITA

Mister Inzaghi rimanda a domani lo scioglimento dei dubbi sulla presenza in campo di alcuni giocatori chiave

Mancano 24 ore al match che vedrà schierate Lazio e Crotone. Il mister Inzaghi durante la conferenza stampa di oggi da Formello ha lasciato ancora in forse alcune situazioni relative ai vari giocatori da schierare.  “Immobile ieri l’ho visto bene, domani valuterò insieme ai nazionali, tornati ieri in discrete condizioni”.  Per quanto riguarda Luis Alberto, Inzaghi non si è mostrato eccessivamente severo. “Sa di aver sbagliato e verrà giustamente multato dalla Società, ma ha lavorato bene. Anche nel suo caso, deciderò domani mattina. Ci aspettano partite importanti da qui fino a Natale, tra Serie A e Champions League. Stiamo finalmente recuperando qualcuno, Strakosha e Luiz Felipe sono sulla via del recupero ma non partiranno per Crotone. All’appello poi mancheranno Lulic e Milinkovic, e anche Escalante avrà ancora bisogno di qualche giorno. La positività di Milinkovic suscita qualche malcontento, ma tanti miei colleghi purtroppo sono nella nostra stessa situazione. Sergej ci mancherà, però è asintomatico e spero che possa tornare il prima possibile. Caicedo l’ho visto bene, come tutti i suoi compagni, ha lavorato bene e domani deciderò se schierarlo”.

I commenti sugli avversari e sul mister Stroppa

Sulla squadra da affrontare domani e sul suo mister Inzaghi spende buone parole: “Il Crotone gioca bene, ha una propria identità, sarà difficile da affrontare. Martedì avremo lo Zenit ma adesso siamo focalizzati solo sui calabresi. Stroppa? Ci siamo rivisti in un paio di circostanze, lo rivedrò con piacere perché è stato un personaggio importante per me, mi ha aiutato molto durante il mio primo anno in Serie A. Gli farò personalmente i complimenti per quanto ha fatto l’anno passato. Vincere domani sarebbe fondamentale, ci permetterebbe di ripartire col piede giusto”, ha concluso l’allenatore biancoceleste.


Pubblicità

Ultime Notizie

Lazio-Torino, Avv. Chiacchio: “Il ricorso si poteva evitare”

Pubblicato

il


I commenti del legale della squadra granata sulla vicenda

Lazio-Torino. La vicenda arriva al terzo grado, quello finale: Lotito ha infatti presentato ricorso al Collegio di Garanzia del Coni. Sul piatto due possibili esiti: o rigiocare il match, o vittoria 3 a 0 per la Lazio a tavolino. La seconda possibilità è chiaramente quella auspicata dai biancocelesti. Sulla vicenda si è espresso il legale del Torino, l’Avv. Eduardo schiaccio, intervistato ai microfoni di Radio Punto Nuovo: “Si poteva evitare il terzo grado di giudizio, per evitare di condizionare il calendario nella fase finale. La Lazio ha ritenuto di fare ricorso e noi contesteremo le loro richieste. Nella giustizia in genere bisogna essere molto attenti, saremo pronti a contestare ogni cosa dirà la controparte. Sicuramente è un precedente importante Juve-Napoli. I principi di Juve-Napoli possono essere utilizzabili, ma ci sono particolari un po’ diversi. La sostanza comunque non cambia, anche Lazio-Torino si deve giocare”, ha dichiarato Chiacchio.

Continua a leggere

Articoli più letti