Seguici sui Social

Esclusiva

PUBBLICITA

Esclusiva – Massimo Barchiesi di Radio RAI: “Reina dà maggiori garanzie…”

Avatar

Pubblicato

il

Barchiesi

Esclusiva – Laziochannel ha intervistato il giornalista di Radio RAI Massimo Barchiesi che ieri ha commentato la Gara Lazio-Udinese dall’Olimpico

Dopo la sonora sconfitta di ieri in casa Lazio è il momento dei commenti. Per questo la nostra redazione ha intervistato in esclusiva una delle voci di “Tutto il calcio minuto per minuto”, Massimo Barchiesi, che ha commentato in diretta la gara di ieri all’Olimpico.

LC: Massimo ciao, come va? Riguardo alla partita di ieri, è stata una sconfitta imprevista, che non ti aspetti. Più colpa della Lazio o merito dell’Udinese?

MB: Si, sconfitta inaspettata che frena bruscamente il percorso di crescita della Lazio in campionato. L’Udinese ha giocato sicuramente un’ottima partita e ha meritato di vincere. Però all’origine di questo risultato c’è stata la brutta prestazione della Lazio, che ha ricordato, e di molto, quella del Genova contro la Sampdoria. E guarda caso anche quella partita si è giocata a tre giorni dalla sfida col Borussia Dortmund, che la Lazio vinse poi giocando la migliore partita dall’inizio della stagione. Quindi, nella testa dei giocatori, evidentemente era più che mai presente il Dortmund anche in questa occasione. Ma non deve passare come alibi…

LC: Secondo te non è stato forse esagerato lasciare in contemporanea Milinkovic e Leiva in panchina?

MB: A giochi fatti forse si, perché capisco pure Inzaghi che ha cercato di gestire Leiva per poi schierarlo all’inizio ripresa al posto di uno spento Cataldi. Milinkovic si sapeva che non avrebbe giocato, perché aveva pochi allenamenti sulle gambe dopo il Covid, e l’intento di Inzaghi, giustamente, è quello di portarlo in forma in vista della gara col Borussia.

LC: Capitolo Strakosha. Anche se non ha responsabilità particolari sulle reti, se non forse sulla terza, non era più giusto schierare Reina fra i pali?

MB: Quello del portiere è un discorso delicato. Conosciamo l’esperienza di Reina e la sua importanza come figura carismatica nello spogliatoio. Dimenticarsi completamente di Strakosha sarebbe stato un errore, dopo le ottime prestazioni di Reina. Accusarlo della sconfitta è ingeneroso. Certo, Reina dà maggiori garanzie. Sarà il tempo a stabilire chi sarà il portiere titolare. E dopo tanti e tanti anni la Lazio quest’anno ne ha due…

LC: Capitolo Luis Alberto. L’opaca prestazione dello spagnolo può essere frutto delle dichiarazioni sui pagamenti in ritardo e della conseguente assenza di Peruzzi che si è schierato dalla parte del giocatore?

MB: No, anche perché a Crotone e contro lo Zenit aveva giocato bene. Ha sbagliato partita come l’ha sbagliata tutta la squadra. Poi è chiaro che l’occhio ricade soprattutto sui big se le cose non vanno bene e, andando nel particolare, quando non gira Luis Alberto, non gira la Lazio.


News

Bruno Giordano critica la Lazio : “La Roma è superiore, soldi spesi male”

Avatar

Pubblicato

il

Lazio Giordano
<

Bruno Giordano, ex giocatore della Lazio intervistato da Radio6 è intervenuto duro dopo la pesante sconfitta contro il Napoli : “La squadra difficilmente può competere con la Juventus e con due le milanesi, allo stesso tempo non può permettersi di avere uno status inferiore alla Roma, al Napoli e all’Atalanta. La Lazio sono dieci anni che va a Napoli e prende quattro gol. A inizio stagione qualcuno pensava che sarebbe bastato un nuovo allenatore per cambiare la squadra, composta sempre dagli stessi calciatori e con pochissimi elementi di qualità. Sarri ha portato un modulo diverso, idee nuove e delle alternative di gioco. Ma i giocatori sono sempre quelli.

LA CRITICA AL MERCATO

Nel corso degli anni il club ha puntato sulla quantità, e non sulla qualità dei giocatori. Non dobbiamo pensare che in questi anni la Lazio abbia speso pochi soldi, i dirigenti ne hanno sperperati tanti, i soldi sono stati spesi male e non hanno mai reinvestito le risorse delle cessioni

Giordano Lazio

Giordano Radio6

FURIO FOCOLARI CONTRO SARRI : “IL PEGGIOR ALLENATORE DELLA STORIA DELLA LAZIO”

 

Continua a leggere

Esclusiva

Totti Immobile, i due spiazzano i tifosi…pronto un progetto insieme ?

Avatar

Pubblicato

il

immobile totti
<

Totti Immobile. L’ex capitano della Roma e l’attuale della Lazio spiazzano i tifosi sui social. Non è aria di derby per i 2 “rivali” che nei giorni scorsi hanno approfittato di una serata libera per andare a cena fuori in un noto locale ai Parioli. Accomunati dalla scarpa d’oro, tra primi di pesce e sorrisi, magari è venuta fuori un’idea per realizzare un progetto insieme. Svariati i possibili argomenti, dal padel all’agenzia di scouting di cui Totti ne è fondatore. Per ora non ci è lecito saperlo, saranno i due nel caso a svelarlo.

Immobile Capocannoniere

 

CATALDI IN NAZIONALE

Continua a leggere

Esclusiva

Operatore tv aggredito in Atalanta Lazio, la denuncia via Instagram

Avatar

Pubblicato

il

operatote tv aggredito
<

Operatore tv aggredito in Atalanta Lazio, non solo monetine e nastri, nel big match di Sabato a Bergamo è “volato” di tutto. La denuncia dell’operatore tv, Mauro Ielardi è scioccante : “Avevo uno strano presentimento a stare sotto la curva dell’Atalanta, ma mai mi sarei immaginato che mi arrivasse addirittura un sediolino sul polpaccio e fortunatamente sul polpaccio, un metro più su e stavamo parlando d’altro“.

operatote tv aggredito

LO SFOGO VIA INSTAGRAM DEL TIFOSO DELLA ROMA INCASTRATO AL TORNELLO

Continua a leggere

Articoli più letti

Editore e Direttore Responsabile: Davide Sperati
Testata Giornalistica - Reg. N°152/2015 - ROMA
Sito non connesso a S.S. Lazio S.p.A. Il marchio Lazio è di esclusiva proprietà di S.S. Lazio S.p.A.
Copyright ©2015-2021
NORMATIVA SULLE RETTIFICHE Ci impegniamo, al fine di garantire sempre una corretta e precisa informazione, a correggere errori ed imperfezioni contenute negli articoli. Le correzioni vengono evidenziate all’interno o in calce all’articolo, specificandone la data e l’ora. Vengono inoltre pubblicate le lettere e le richieste di precisazione. La richiesta di rettifica, da presentarsi ai sensi delle normative in materia, deve contenere le generalità complete e il domicilio o la sede legale del richiedente; la domanda deve essere sottoscritta ed inviata attraverso posta elettronica ordinaria o certificata. La rettifica deve concernere i fatti su cui verte la discordanza e non valutazioni o commenti, deve essere corredata degli elementi atti ad identificare con precisione le notizie di cui si chiede la rettifica