Seguici sui Social

News

Lotito arrabbiato con la Uefa: pronta la battaglia legale per i tamponi

PUBBLICITA

Pubblicato

il

Lotito
PUBBLICITA

Lotito arrabbiato con la Uefa – Il presidente non ci sta, vuole avere una maggiore chiarezza sulla questione tamponi, non vuole affrontare altre partite senza giocatori

Lotito arrabbiato con la Uefa – La Lazio esce indenne dal girone di boa di Champions, ma sicuramente, sarebbe riuscita ad accumulare più punti se la Uefa, non avesse impedito ad alcuni giocatori di scendere in campo per ben due partite di fila. Già, i biancocelesti al momento, sembrano essere la squadra più penalizzata dai tamponi europei. Anche per la sfida di ieri pareggiata 1-1, ha dovuto rinunciare a diversi giocatori importanti, tra cui Immobile e Leiva, entrambi negativi al tampone della Serie A. Ma nonostante i diversi stop imposti dalla Uefa, gli uomini di Inzaghi, si ritrovano al secondo posto del girone con due partite in casa da disputare. Ora, ci saranno due settimane di stop prima di disputare la quarta partita, perciò Lotito, spera che in quel caso, i suoi calciatori, riusciranno a essere tutti disponibili senza che nessun tampone, impedisca la loro presenza. Come riporta Il Corriere dello Sport, sembrerebbe che il presidente Lotito, sia pronto a iniziare una battaglia legale nei confronti della Uefa per tutte le vicende che stanno succedendo in queste due partite. Anche se, prima di iniziare questa battaglia, ha l’obbiettivo di raggiungere un’uniformità di giudizio di analisi dei tamponi tra le coppe europee e quelle nazionali, per poter avere la tranquillità necessaria per affrontare i prossimi match.

UCL – ZENIT LAZIO Inzaghi elogia tutti: “Bravissimi”

LA NOSTRA STORIA Vincenzo D’Amico, l”enfant prodige’


News

Juventus Lazio (Qui Torino) – Problemi in difesa per Pirlo

Pubblicato

il

Juventus Lazio – Archiviato il turno infrasettimanale, sabato allo Stadium una sfida chiave per entrambe le squadre

In vista di Juventus Lazio, in programma sabato alle 20.45, Andrea Pirlo deve fare i conti con una situazione non facile in difesa. Il tecnico spera di recuperare Bonucci e Cuadrado, entrambi non al meglio, il cui impego dal 1′ è ancora in forte dubbio. Allo stato attuale la sensazione è che Pirlo decida di non rischiare De Ligt, fermatosi prima della sfida contro lo Spezia. L’olandese, presumibilmente, verrà tenuto a riposo in vista della gara di ritorno contro il Porto, valida per gli ottavi di finale di Champions League.

Continua a leggere