Seguici sui Social

Ultime Notizie

PUBBLICITA

Lazio-Bayern, quotazione alle stelle per l’eventuale vittoria biancoceleste

Avatar

Pubblicato

il

Champions League

Champions League, i pronostici dei bookmaker vedono favorita la squadra tedesca

Roma. Il sorteggio per il prossimo turno di Champions League ha messo la Lazio davanti a un temibile avversario: il Bayern Monaco. I bookmaker confermano la difficoltà dell’impresa: gli analisti di Sisal Matchpoint danno infatti a 1,12 lo stop biancoceleste agli ottavi di finale, a differenza del Bayern favorito per la vittoria. L’eventuale vittoria della Lazio sarà pagata 6 volte la posta, la quota più alta fra le otto partite in cartellone. Niente però è già scritto; si può anche ipotizzare una eliminazione rinviata ai quarti (a 9,00), o in semifinale (a 16). L’eventualità di una Lazio finalista ma perdente, riferisce Agipronews, si gioca a 33, l’apoteosi finale vale addirittura 100 volte la scommessa.


Ultime Notizie

Plusvalenze Serie A – La classifica degli ultimi 10 anni

Avatar

Pubblicato

il

plusvalenze serie a
<

 In seguito all’inchiesta relativa alle plusvalenze Serie A in prima linea, con diversi club del massimo campionato coinvolti

Plusvalenze Serie A – L’inchiesta partita nei giorni scorsi coinvolge diversi club, Juventus (con Agnelli e la dirigenza nell’occhio del ciclone) su tutti. Monitorati dalla Procura Federale, però, anche i movimenti di altre società, che allo stato attuale risponderebbero ai nomi di Napoli, Genoa, Sampdoria, Atalanta e Roma. I bianconeri sono in testa anche alla classifica delle plusvalenze degli ultimi 10 anni, stando a quanto pubblicato da Sky Sport.

Plusvalenze Serie A ultimi 10 anni

  • Juventus: 672,51 milioni
  • Roma: 506,53
  • Napoli: 436,54
  • Inter: 317,34
  • Atalanta: 260,76
  • Lazio: 174,65
  • Milan: 156,41

Serie A, nuovo vertice tra i presidenti tra stadi e riaperture | Calcio e  Finanza

Plusvalenze Serie A

 

Calendario Serie A: il sorteggio in diretta alle 18:30 su tutti i canali  Inter | News

 

CALCIOMERCATO LAZIO, SARRI CHIEDE RINFORZI

Plusvalenze Serie A – La classifica degli ultimi 10 anni //
di Stefano Ferrera
per Laziochannel



Continua a leggere

Ultime Notizie

Immobile dopo Napoli Lazio: “Chiediamo scusa a tutti”

Avatar

Pubblicato

il

immobile dopo napoli lazio
<

Le parole di Ciro Immobile dopo Napoli Lazio, che ha chiesto scusa ai tifosi biancocelesti per la brutta sconfitta del Maradona

Ai microfoni di Dazn è intervenuto Ciro Immobile dopo Napoli Lazio, terminata 4-0 per i padroni di casa: “Chiediamo scusa a tutti i tifosi biancocelesti. In questi momenti non c’è nemmeno bisogno di parlare della partita, loro sono stati superiori in tutti. Io sono il capitano e mi prendo le responsabilità di questa serata. Purtroppo è andata così e non è la prima volta, dobbiamo rialzare la testa e reagire. Bisogna capire che in campo si va con l’atteggiamento giusto. Se sbagli l’approccio paghi caro gli errori che commetti. Dobbiamo lavorare e rimetterci in carreggiata”.



Continua a leggere

Ultime Notizie

PAGELLE NAPOLI LAZIO – Un 4 a 0 che sa di figuraccia! Sarri scelte incomprensibili

Avatar

Pubblicato

il

calciomercato lazio
<

Le Pagelle Napoli Lazio

Ecco le pagelle di Napoli Lazio 4-0

Reina 5,5 – In questi giorni si è parlato tanto del nuovo colpo della Lazio, ma tutto sommato lo spagnolo non ha colpe sulle quattro reti subite. Una cosa va detta: un portiere di 39 anni non può essere più titolare.

Patric 4 – Preferito a Lazzari, deve contenere le giocate del capitano partenopeo Lorenzo Insigne. Grave errore di posizione sul secondo gol dei padroni di casa. In difficoltà perenne viene sostituito nell’intervallo. Dal 46′ Lazzari 6 – Entra quando ormai la partita è compromessa e comunque è dici volte meglio dello spagnolo. Per qualità, intelligenza e senso tattico.

Luiz Felipe 5 – Soffre la mancanza di copertura degli esterni e la mobilità di Mertens lo manda in apnea.

Acerbi 5 – La reazione di Ace c’è, ma solo la traversa evita il gol al suo colpo di testa. Lotta finché può in una partita che dura quarantacinque minuti di gioco.

Hysaj 6 – L’ex di turno marca lozano e di sicuro gioca meglio di Patric. Anche durante la seconda frazione fa la sua dignitosa partita.

Milinkovic 5 – Dopo un primo tempo di sofferenza, esce al 61′ con un sorriso ironico. Il “sarrismo” non è troppo ideale per il suo gioco e quando non vieni supportato dagli altri due componenti della catena di destra, tutto diventa più difficile. Dal 61′ Basic 5,5 –  Il suo innesto non cambia i valori i campo.

Cataldi 5 – Sul primo gol del Napoli sbaglia un controllo mettendo in difficoltà i compagni. Per il resto in balia degli avversari, con il passare dei minuti diventa anche troppo nervoso. Dal 75′ Leiva s.v.

Luis Alberto 5 – Egregio il tiro al volo al 25′ che per poco non porta il risultato sul due a uno. Per il resto lo spagnolo è autore di una gara anonima.

Felipe Anderson 4,5 – Quando c’è bisogno di “portare  la croce”, il brasiliano non è il più indicato. Poco cercato, non entra mai in partita. Dal 54′ Zaccagni 6 – Il suo rientro in pianta stabile, consentirà a Sarri di alternare gli esterni d’attacco della Lazio.

Immobile 5 – Il capitano ci “mette il fritto”, ed è suo il primo tiro dei biancocelesti. Per il resto, la seconda frazione è come la prima: poco cercato e ben marcato dai centrali partenopei.

Pedro 6 – Dopo la rete realizzata nella gara Europa League, nella sciagurata gara di Napoli è forse il migliore, o il meno peggio. Toccato duro a metà secondo tempo viene sostituito. Dal 75′ Raul Moro s.v.

 

 

 

 

 



Continua a leggere

Articoli più letti

Editore e Direttore Responsabile: Davide Sperati
Testata Giornalistica - Reg. N°152/2015 - ROMA
Sito non connesso a S.S. Lazio S.p.A. Il marchio Lazio è di esclusiva proprietà di S.S. Lazio S.p.A.
Copyright ©2015-2021
NORMATIVA SULLE RETTIFICHE Ci impegniamo, al fine di garantire sempre una corretta e precisa informazione, a correggere errori ed imperfezioni contenute negli articoli. Le correzioni vengono evidenziate all’interno o in calce all’articolo, specificandone la data e l’ora. Vengono inoltre pubblicate le lettere e le richieste di precisazione. La richiesta di rettifica, da presentarsi ai sensi delle normative in materia, deve contenere le generalità complete e il domicilio o la sede legale del richiedente; la domanda deve essere sottoscritta ed inviata attraverso posta elettronica ordinaria o certificata. La rettifica deve concernere i fatti su cui verte la discordanza e non valutazioni o commenti, deve essere corredata degli elementi atti ad identificare con precisione le notizie di cui si chiede la rettifica