Seguici sui Social



News

Lazio Lulic è pronto a tornare: il capitano torna per il derby

Avatar

Pubblicato

il

Lazio Lulic
PUBBLICITA



Lazio Lulic è finalmente tornato – Il capitano dopo quasi un anno di assenza si rivede a Formello in splendida forma

Lazio Lulic è finalmente tornato – Buone notizie in casa Lazio che dopo aver recuperato Correa e aver escluso problemi per Acerbi è pronta ad accogliere nuovamente il suo capitano Lulic. Il bosniaco sembrava vicino al rientro anche a novembre ma poi una piccola ricaduta gli ha impedito ciò. Ora invece, si sta allenando con continuità, durante la seduta di ieri a Formello ha giocato l’intera partitella realizzando anche una rete. Se dovesse continuare con questa costanza fino a venerdì mattina, verrà sicuramente convocato per il derby contro la Roma anche se, non dovrebbe venire impiegato neanche per 15 minuti. Ma per lui sarebbe un ritorno sul campo da gioco, inizierebbe a riassaporare l’aria della partita e con il titolo tornare a essere utile per il mister Inzaghi. Per poter essere inserito nella lista, Inzaghi dovrà rimuovere Djavan Anderson entrato nei minuti finali a Parma per far rifiatare Marusic. Il mister valuterà bene se fare il cambio già in questa giornata o attendere la prossima, quel che è certo è che il capitano presto tornerà in campo.

La storia del capanno Pippanera, parla Buccioni: “Mi fanno ridere le critiche dei romanisti”


Continua a leggere
Pubblicità

News

EURO2021 Gare a Roma a rischio a causa del Covid

Avatar

Pubblicato

il

EURO2021 Gare a Roma a rischio a causa del Covid: il piano dell’UEFA.

EURO2021 Gare a Roma a rischio a causa del Covid. Proprio la pandemia, come noto, ha costretto gli organizzatori a posticipare la manifestazione dal 2020 al 2021. Nei progetti, avrebbe dovuto essere un torneo ‘itinerante’, da disputarsi in ben 12 città. La corsa della malattia però non si ferma: in alcuni paesi la situazione è molto critica e ciò potrebbe incidere non poco sui viaggi che si dovrebbero effettuare per giocare le partite. L’Uefa sta dunque riflettendo per capire come muoversi e agire. Tra le proposte – riporta ‘Repubblica’ – quella di ‘tagliare’ alcune delle città coinvolte. Tra esse anche la Capitale, soprattutto se l’Olimpico dovesse continuare, come ora, a restare chiuso al pubblico. Questa non è però l’unica soluzione in campo: al vaglio infatti c’è anche la possibilità di giocare l’Europeo in un solo paese. Il dilemma si protrarrà fino a marzo, quando dovrebbe arrivare la decisione definitiva. Roma aspetta. E spera.

Continua a leggere
Pubblicità
Pubblicità
Novcom Agenzia

Articoli più letti