Seguici sui Social

Ultime Notizie

Calcioscommesse, Signori assolto pienamente dalle accuse

PUBBLICITA

Pubblicato

il

Signori
PUBBLICITA

Si è conclusa felicemente la vicenda legale dell’ex campione biancoceleste

Tribunale di Piacenza. Si conclude felicemente la vicenda giudiziaria che vede protagonista Beppe Signori. Il processo a suo carico infatti si conclude con un’assoluzione piena. Nell’ambito del calcioscommesse infatti, l’ex giocatore della Lazio e del Bologna era stato accusato di aver truccato il risultato della gara tra Piacenza e Padova del 2 ottobre 2010. “Dopo dieci anni è finita, anche se io e il mio avvocato non avevamo mai avuto dubbi sulla mia innocenza. In qualche modo vengo ripagato, giustizia parziale è stata fatta, perché comunque questi anni non me li restituirà più nessuno, è una rivincita e speriamo che sia la prima di una lunga serie. Io ho fatto tutto questo per essere riabilitato a livello sportivo. E’ una prima vittoria, spero che ne arrivino altre”.


Ultime Notizie

Juventus-Lazio, Inzaghi: “Dobbiamo fare una partita perfetta”

Pubblicato

il

Simone Inzaghi allenatore della Lazio in conferenza stampa

Le parole del mister biancoceleste durante la conferenza stampa pre-partita

Formello. Simone Inzaghi ha rilasciato una serie di dichiarazioni durante la consueta conferenza stampa tenutasi alla vigilia del match contro la Juventus. Il mister è cosciente del valore dell’avversaria, e proprio per questo appare grintoso e carico , deciso a fare una “partita perfetta”. “La Juve gioca un ottimo calcio, è molto ben allenata. La conosciamo, sono anni che facciamo sfide e finali. La partita di domani viene nel momento giusto, ci sono defezioni da ambo le parti. Sarà decisiva per la classifica, arriva dopo un ko inaspettato a Bologna, dobbiamo tenerle testa”. Reduce da due pesanti sconfitte contro il Bayern e contro il Bologna, la squadra non deve però perdersi d’animo: “Non voglio che gli episodi negativi ci condizionino. Abbiamo perso terreno, ma penso che questa pausa contro il Torino ci è servita, soprattutto per analizzare le nostre mancanze. Sugli schieramenti Inzaghi mantiene ancora il riserbo: “Abbiamo provato varie alternative in questi giorni, deciderò domani con molta tranquillità“. Parole di incoraggiamento anche per Ciro Immobile, amareggiato del mancato rigore contro il Bologna: “Si sentiva in colpa, ma succede a tutti, anche ai più grandi. Da domani tornerà al meglio“.

Continua a leggere