Seguici sui Social

News

Lazio Reina: “Qui ho raggiunto il mio massimo livello”

PUBBLICITA

Pubblicato

il

Lazio Reina
PUBBLICITA

LAZIO Reina – Nel giorno della supersfida contro il Bayern, il portiere biancoceleste ha ripercorso la propria esperienza in Champions League

LAZIO Reina: “La mia prima gara in una competizione europea è stata contro il Bruges, al Camp Nou. La partita terminò 1-1 e io commisi un errore: un’uscita sulla quale non mi capii con Emmanuel Petit. Differenza con la partita di questa stagione contro i belgi? Oggi sento di più il peso delle responsabilità. Parliamo di due mesi e mezzo fa, si trattava di entrare nella storia del club e ritrovare gli ottavi di Champions dopo vent’anni. Avevamo tanto da perdere: una vittoria o un pareggio ci avrebbero fatto qualificare. Quando si invecchia, il senso di responsabilità aumenta perché sei molto più cosciente dei problemi che ci sono intorno. Quando hai 18 anni, non rifletti. Un errore può condannarti, ma ci pensi molto di più quando hai 38 anni, e con gli anni le persone si aspettano molto più da te. È una sana paura che ti spinge a non sbagliare. La vivo in maniera ancora più forte oggi. Qui alla Lazio sto bene, ho raggiunto il mio livello massimo“. Così Pepe Reina ai microfoni di L’Equpe.


News

JUVENTUS LAZIO Lichtsteiner stile Ninja: “Vinceranno i bianconeri”

Pubblicato

il

JUVENTUS LAZIO Lichtsteiner stile Ninja: il pronostico dell’esterno svizzero, doppio ex del big match di questa sera.

JUVENTUS LAZIO Lichtsteiner vede una partita tesa: le due squadre, spiega, hanno entrambe obiettivi importanti, quindi la tensione potrebbe farla da padrone. Soprattutto per i bianconeri, i quali, secondo lo svizzero, conservano speranze scudetto, nonostante l’accelerata dell’Inter. Importanti, a suo parere, soprattutto gli esterni: “Quelli della Juve sanno attaccare e difendere. Ma anche nella Lazio Lazzari e Marusic sono molto bravi in questo doppio lavoro“. Uno sguardo poi alle sfide passate tra bianconeri e biancocelesti. Su tutte, una che non evoca bei ricordi nei capitolini: “La Supercoppa 2013 a Roma. Vincemmo 4-0 e io segnai ed esultai, facendo arrabbiare i tifosi della Lazio. In quel momento però stavo rispettando la maglia che indossavo“. Infine, un pronostico sulla gara di stasera: “2-1 per i bianconeri. Perchè quando deve vincere, la Juve vince“. Vedremo se il campo sarà dello stesso avviso…

Continua a leggere