Seguici sui Social

News

LA NOSTRA STORIA – L’uomo che fece piangere l’Inter: Karel Poborsky

Pubblicato

il

Karel Poborsky ex ala della Lazio
PUBBLICITA

Il 30 marzo 1972 nasce a Jindichuv-Hadec, nella Rep. Ceca, l’ex centrocampista della Lazio Karel Poborsky. Inizia la sua carriera nella Dynamo Ceske Budejovice per passare poi alla Viktoria Zizkov. Esterno d’attacco, grazie a un tiro forte e preciso tenta spesso la via della rete. Nella stagione 1995/96 Karel Poborsky passa allo Slavia Praga e la stagione successiva viene acquistato dal Manchester Utd. Rimane in Inghilterra per un campionato e nell’estate 1998 si trasferisce al Benfica dove resta per tre stagioni. E proprio dalla squadra portoghese viene acquistato nel gennaio del 2001 dalla Lazio. È lui a realizzare due dei quattro gol che la Lazio segna all’Inter il 5 maggio 2002  consegnando lo scudetto alla Juventus. Dopodiché torna in patria allo Sparta Praga e poi alla Dynamo Ceske Budejovice. Quest’ultima squadra è quella dove Karel aveva esordito e della quale attualmente è il presidente. Ha disputato 118 partite nella Nazionale Ceka.

SEGUICI SU GOOGLE EDICOLA

DIVENTA NOSTRO FOLLOWER ANCHE SU TWITTER

LASCIA UN LIKE ALLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK


News

Napoli-Lazio, incubo sconfitta al San Paolo: le previsioni dei bookmaker

Pubblicato

il

napoli lazio

Terreno che scotta per Inzaghi quello del San Paolo, dove ha subito quattro sconfitte consecutive con i biancocelesti

Notizie Lazio. Giovedì si gioca il match tra Napoli e Lazio allo Stadio San Paolo del capoluogo campano. Luogo critico per Simone Inzaghi, che qui ha subito ben 4 sconfitte con i biancocelesti. E’ l’unico stadio della attuale Serie A in cui non abbia mai vinto da quando allena la Lazio. Forse proprio per questo triste primato che i bookmaker danno favorito il Napoli: gli esperti di Planetwin365 danno infatti a 2,00 l’uno dei partenopei e gli altri due esiti, collocati più o meno sullo stesso piano. Il pareggio invece si gioca a 3,60, il 2 dei biancocelesti è quotato a 3,66. Per i possibili marcatori, attenzione particolare a Insigne, che alla Lazio tra campionato e Coppa Italia ha fatto segnato 6 gol indossando la maglia del Napoli: se facesse il settimo varrebbe 2,45. Quotato a 2,35 il gol di Immobile, mentre quello di Osimhen viene dato a 2,25.

Continua a leggere

Articoli più letti