Seguici sui Social

Ultime Notizie

PUBBLICITA

Sebastiano Siviglia: “Sono i tifosi che danno senso al calcio”

Avatar

Pubblicato

il

sebastiano-siviglia

L’intervista all’ex calciatore Sebastiano Siviglia, che ricorda con affetto gli anni biancocelesti

E’ intervenuto oggi ai microfoni di Non è la Radio, all’interno del programma C’mon Lazio Sebastiano Siviglia, ex calciatore biancoceleste, chiamato al telefono in occasione del suo compleanno. Durante l’intervista il calciatore ha condiviso alcuni ricordi, come il gol segnato contro il Torino, che ha definito: “un momento liberatorio: venivamo da 3 partite senza punti, c’erano state delle polemiche interne quindi per me fu sia un gesto liberatorio che un modo per conciliare gli animi“. Siviglia ha dedicato poi un pensiero speciale ai tifosi: “Il tifo è importante, sono le persone intorno a te che danno il senso di questo sport, se non ci fosse il popolo intorno noi saremmo paragonabili a chi gioca a bocce, per fare un esempio… Il grande merito del calcio è dato da tutte quelle persone che seguono lo sport e i propri beniamini con passione. Il tifo era uno stimolo in più per me, sono stato sempre in piazze “calde” durante la mia carriera“. Alla domanda se, avendo militato in entrambe le squadre capitoline, avesse riscontrato differenze nel modo in cui la stampa trattava i due team, Siviglia ha replicato: “Non ci ho fatto molto caso, tra l’latro sono stato così poco tempo con la Roma che nn saprei dire”. Nel giudicare la sua esperienza alla Lazio Siviglia non nutre però alcun dubbio: “I 6 anni alla Lazio sono stati importanti e stupendi, ho vissuto l’epoca delle difficoltà della squadra, poi piano piano sono ricresciute le basi per diventare di nuovo la squadra importante che è oggi“. Gli speaker hanno concluso l’intervista chiedendogli chi fosse secondo lui il giocatore della Lazio più completo durante i suoi trascorsi biancocelesti. “Beh, sicuramente dipendeva dal ruolo. Ci sono stati però giocatori che sono stati leader, guide, come Angelo Peruzzi, o giocatori che avevano una pasta diversa, sia come uomini che come calciatori, ad esempio Zarate per qualità tecniche, o Tommaso Rocchi per come sapeva attaccare in profondità“, ha replicato Sebastiano.


Ultime Notizie

Kepa Lazio – Alla scoperta del portiere spagnolo, le migliori parate (VIDEO)

Avatar

Pubblicato

il

KEPA LAZIO
<

Kepa Lazio, un binomio che, stando a quanto riportato oggi dal The Sun, potrebbe presto concretizzarsi

Kepa Lazio, una combo di estrema attualità, nella giornata di oggi, in seguito a quanto riportato dal The Sun. Secondo il celebre tabloid d’oltre manica, infatti, il 27enne portiere spagnolo potrebbe arrivare in prestito dal Chelsea al club biancoceleste già nel mercato di gennaio. Nelle ultime settimane ha tenuto banco la questione portiere che, nell’ambiente laziale, sarebbe diventata una priorità nonostante l’esperienza di Pepe Reina. Il Chelsea avrebbe infatti dato l’ok alla trattativa per Kepa che, qualora l’affare dovesse andare in porto, ritroverebbe Maurizio Sarri, che lo ha già allenato a Londra nel corso della stagione 2018/2019.

KEPA LAZIO, UN’OCCASIONE DI RINASCITA

Si tratta di un portiere affidabile, che fa della reattività e dei riflessi pronti il proprio punto di forza. Per il classe ’94, ormai dietro nelle gerarchie del tecnico Tuchel dietro Mendy, l’approdo nel campionato italiano e, nella fattispecie, in un club blasonato come quello biancoceleste, rappresenterebbe un’occasione per rimettersi in gioco alla luce delle sole 14 presenze totalizzate al Chelsea nell’ultimo anno e mezzo. Di seguito il video con le migliori parate di Kepa Arrizabalaga.



Continua a leggere

Ultime Notizie

Lazio campagna abbonamenti addio – Il club ci ripensa

Avatar

Pubblicato

il

Lazio Campagna abbonamenti
<

Lazio campagna abbonamenti addio

Doveva partire durante l’ultima sosta di campionato e poi dopo Lazio Juventus di domenica scorsa, ma invece, da fonti arrivate a laziochannel.it, la campagna abbonamenti della Lazio con molta probabilità non partirà affatto.

Il motivo è semplice e anche legittimo: le ultime previsioni legate all’emergenza Covid non lasciano ben sperare. Ecco perché dagli uffici di Formello si è deciso di sospendere tutto e magari riaggiornarsi a dopo la befana, quando la situazione legata al Coronavirus dovrebbe essere più chiara.

Ultime di calciomercato provenienti direttamente dal Bodo Glimt

 

Lazio campagna abbonamenti addio – Il club ci ripensa //
di Redazione Laziochannel
per Laziochannel



Continua a leggere

Ultime Notizie

Sarri Di Bello, l’allenatore della Lazio si scaglia contro l’atteggiamento di arbitro e var

Avatar

Pubblicato

il

lazio juventus live serie a cronaca diretta
<

Sarri Di Bello. Nel post partita di Lazio Juventus il tecnico toscano in conferenza stampa ha criticato in modo molto duro l’atteggiamento dell’arbitro e del var : “È la prima volta che vedo un rigore fischiato per un fallo su uno dietro. Di Bello era a tre metri ha visto benissimo, poi il Var ha fatto una follia, perché non si può giudicare dal fermo immagine, un rigorino come quelli di cui ha parlato Gasperini e che si danno solo nel nostro campionato in Italia. Al di là dell’episodio del rigore, la conduzione non mi è piaciuta”.

sarri di bello morata cataldi

 

LAZIO JUVENTUS : LE PAGELLE



Continua a leggere

Articoli più letti

Editore e Direttore Responsabile: Davide Sperati
Testata Giornalistica - Reg. N°152/2015 - ROMA
Sito non connesso a S.S. Lazio S.p.A. Il marchio Lazio è di esclusiva proprietà di S.S. Lazio S.p.A.
Copyright ©2015-2021
NORMATIVA SULLE RETTIFICHE Ci impegniamo, al fine di garantire sempre una corretta e precisa informazione, a correggere errori ed imperfezioni contenute negli articoli. Le correzioni vengono evidenziate all’interno o in calce all’articolo, specificandone la data e l’ora. Vengono inoltre pubblicate le lettere e le richieste di precisazione. La richiesta di rettifica, da presentarsi ai sensi delle normative in materia, deve contenere le generalità complete e il domicilio o la sede legale del richiedente; la domanda deve essere sottoscritta ed inviata attraverso posta elettronica ordinaria o certificata. La rettifica deve concernere i fatti su cui verte la discordanza e non valutazioni o commenti, deve essere corredata degli elementi atti ad identificare con precisione le notizie di cui si chiede la rettifica