LAZIO Lukaku deciso “Voglio convincere Sarri”

formello lazio lukaku

LAZIO Lukaku ha le idee chiare sul proprio futuro. Le parole dell’esterno belga.

LAZIO Lukaku, una storia destinata a continuare. Almeno a sentire il diretto interessato. Che nell’ultima stagione ha giocato in prestito in patria, nelle file dell’Anversa. Alla fine della stagione però il club non ha esercitato il diritto di riscatto, rispedendo il classe ’94 nuovamente a Formello. E ora, cosa ne sarà di lui? Il contratto lo lega al biancoceleste ancora per 12 mesi. Un periodo che il fratellino dell’attaccante dell’Inter Romelu non ha intenzione di sprecare.

La sua speranza, come lui stesso ammette, è quella di restare alla Lazio. Un desiderio che probabilmente non avrebbe potuto coltivare con Inzaghi in panchina: se il tecnico fosse rimasto, il suo futuro sarebbe già stato segnalato, lontano dalla Capitale e forse dalla Serie A. Ma visto che il piacentino ha traslocato all’Inter e che ora al timone dei biancocelesti siede Maurizio Sarri, un lumicino per lui si è improvvisamente acceso. Il 4-3-3 del toscano ha infatti bisogno di esterni rapidi e forti fisicamente. Un identikit cui Jordan sembra rispondere alla perfezione.

L’esterno ha rivelato che gli infortuni che ne hanno condizionato il rendimento in passato sono ormai alle spalle. Una circostanza che spera lo aiuti a realizzare il suo sogno di lavorare con Sarri, con il quale, ammette, non ha ancora parlato. E’ convinto di poter crescere ancora sotto la guida del tecnico, a cui, aggiunge, potrebbe essere molto utile. Le tappe di avvicinamento tra i due sono già iniziate: ci sarà infatti anche lui il 10 luglio al raduno della squadra. Con essa dovrebbe poi partire per Auronzo. Con una missione, segreta ma non troppo: tornare grande insieme alla Lazio.

INTANTO LAZIO SU MIHAJLA