covid serie a

COVID SERIE A – Focolai in squadra e diverse partite a rischio

Covid Serie A, un binomio, purtroppo, tornato prepotentemente di attualità negli ultimi giorni. Diverse gare a rischio

Alla luce della nuova emergenza covid Serie A a rischio rinvio. La prima giornata di ritorno in programma domani, infatti, potrebbe non disputarsi interamente. La Lega ha già reso nota la propria volontà di non rinviare alcuna partita ma, in tal senso, molto potrebbe dipendere anche dalle Asl locali, come già accaduto in questa stagione in occasione di Udinese Salernitana.

Nella circostanza, l’autorità sanitaria campana vietò alla squadra la partenza alla volta del Friuli. In vista della ripresa del campionato, come detto, il rischio rinvio potrebbe ripresentarsi alla luce dei focolai che hanno interessato alcuni club. Undici casi sono stati registrati proprio all’interno della squadra campana, 10 nell’Hellas Verona, 9 nell’Udinese, 5 nel Napoli e 3 nel Torino. Nei suddetti club sono state accertate positività anche nelle ultime ore.

COVID SERIE A – 5 GARE A RISCHIO

Covid Serie A: ulteriori casi, però, sono presenti anche in altre squadre del massimo campionato: Atalanta (2), Bologna (8), Cagliari (1), Fiorentina (5), Genoa (4), Inter (3), Juventus (4), Milan (1), Roma (2), Sampdoria (2), Sassuolo (4), Spezia (4), Venezia (2). Nessun caso, invece, tra le fila di Lazio (dopo la negatività di Ciro Immobile accertata la scorsa settimana) ed Empoli.

Pertanto, stando così le cose, la possibilità che non si giochi riguarderebbe 5 gare del turno in programma domani: Venezia Salernitana, Spezia Verona, Fiorentina Udinese, Atalanta Torino e il big match Juventus Napoli. La situazione verrà costantemente monitorata nelle prossime ore e, allo stato attuale, non resta che attendere ulteriori sviluppi. Rinviata ufficialmente, invece, la prossima giornata del campionato Primavera.