Lazio Porto – Sarri : “Giocato alla pari, ora finalmente ci potremo allenare”

Lazio Porto, le parole di Sarri dopo non essere riuscito a passare il turno di Europa League

Lazio Napoli - Sarri
Lazio Napoli - Sarri

Lazio Porto finisce 2-2. Non è bastata la cattiveria iniziale per permettere agli uomini di Sarri di passare il turno. Un risultato bugiardo che come ribadito dal tecnico toscano ha mostrato il grande valore del club capitolino che esce a testa altissima dopo aver tenuto testa ad un club di Champions League. L’uscita dalle competizioni europee adesso permetterà alla Lazio di allenarsi con più costanza e sperimentare le nuove tattiche di gioco.

LAZIO PORTO – LA CONFERENZA DI SARRI

Sarri a Sky : “Abbiamo fatto una buona partita, ci lascia però l’amaro in bocca, potevamo centrare la qualificazione. Nel finale potevamo pareggiare 6-7 minuti prima per portare a casa i supplementari. Ci sono un po’ di rimpianti, ma sapevamo di incontrare una squadra forte che ha fatto i quarti di Champions nella passata stagione. Ha fatto fuori Milan e Juve. Eravamo nel match, c’è un minimo di rimpianto, ma la squadra è in crescita e c’è di positivo la prestazione. Ora potremmo allenarci un pò di più. Nell’essere competitivi su tutti i fronti abbiamo accusato qualche problema. Giocare ogni 3-4 giorni con diversi infortuni diventa difficile, ma potevamo stare dentro all’Europa. Al di là dell’aspetto tattico, la squadra comincia a dare la sensazione di esser diventato un gruppo. Tutti sono disposti a lottare per gli obiettivi“.

SEGUICI SU FACEBOOK

LUIS ALBERTO ANNUNCIA IL SUO FUTURO