Lazio, riecco Minala : “Basta etichette sull’età, spero di tornare”

Lazio, Minala tra passato e futuro svela alcuni retroscena

Lazio Minala
Lazio Minala

Joseph Minala, è uno dei tanti giocatori della Lazio in prestito. Intervistato da Radio Incontro Olympia, il giocatore della Lucchese ha svelato alcuni retroscena tra passato e futuro.

LAZIO – MINALA SI RACCONTA

In questo momento sto tornando a casa mia vicino Roma. La stagione alla Lucchese, che mi ha dato l’opportunità di rimettermi in gioco, è andata bene sotto il mio punto di vista. Fino all’ultimo non si sapeva se potessimo giocare la Serie B o meno. Ci siamo aiutati a vicenda. Pure io sto invecchiando, ora me lo diranno seriamente. Non ho mai fatto caso alle voci sulla mia età. Durante i vari trasferimenti le società hanno sempre chiesto e io mi sono sempre messo a disposizione per eventuali chiarimenti legali. Quando ero alla Lazio sono stato giudicato sul niente. Dalle altre parti ho giocato e dimostrato sul campo il mio valore, avrei voluto fare la stessa cosa in biancoceleste. Fisicamente sono stato bene e alla Lucchese ci siamo tolti delle soddisfazioni. Sono andato a Lucca per rilanciarmi e far vedere che ci sono. Ora rifiaterò, sto parlando con la Lucchese e se ci dovesse essere lei nel mio futuro sarei contento. Ascolterò comunque qualsiasi cosa si presenterà. Mi auguro di giocare un campionato molto diverso da questo nella prossima stagione. Ora sono più maturo. Nella vita serve perseveranza e lavoro per raggiungere gli obiettivi. Cerco sempre di farlo, nonostante le difficoltà. Penso di poter dire la mia in Serie B o in Serie A. Spero di non essere più etichettato per l’età“.

SEGUICI SU TWITTER

LAZIO – TARE PROTESTA CONTRO GLI ARBITRI, PUNITO DAL GIUDICE