Mondiali 2022, Milinkovic segna, ma non basta, l’Uruguay di Vecino non sa vincere

Mondiali 2022. Discorso qualificazione rimandato all’ultima giornata per i 2 laziali presenti in Qatar : Milinkovic e Vecino.

MONDIALI 2022 – I LAZIALI IN QATAR

Il primo a scendere in campo è stato il Sergente Milinkovic Savic con la sua Serbia. Nella seconda partita della fase a gironi, partita avvincente contro il Camerun finita 3-3. Per il centrocampista una partita sublime, arricchita anche dalla rete, la sua prima in un Mondiale. Nell’altra sfida il Brasile ha battuto la Svizzera, aggiudicandosi il primo posto nel girone. Milinkovic si giocherà l’accesso agli ottavi nell’ultima gara contro appunto la Svizzera.

Vecino non brilla e neanche l’Uruguay. La nazionale sudamericana dopo il pareggio all’esordio contro la Corea, perde contro il Portogallo di CR7 per 2 reti a zero. La contemporanea vittoria del Ghana contro la Corea del Sud, obbliga Vecino e compagni alla vittoria contro gli africani all’ultima giornata per sperare nella qualificazione.

SEGUICI SU TWITTER

CALCIOMERCATO LAZIO – IL FUTURO DI MILINKOVIC 

Da non perdere

Iscriviti alla Newsletter

Per le ultime notizie sulla Lazio iscriviti alla newsletter. E' GRATIS

Le altre notizie sulla Lazio

NEWS DI OGGI