Baroni in conferenza stampa, “Se non stiamo attenti a Verona, non ne usciremo vivi”. Video

PUBBLICITA

LAZIO NEWS

Verona prepara l’importante incontro contro la Lazio: gli sviluppi dal manager Marco Baroni

L’head coach del Verona, Marco Baroni, ha recentemente condiviso la sua strategia e visione per la prossima partita di sabato contro la Lazio. Durante la conferenza stampa, l’allenatore ha delineato le potenziali sfide e opportunità nel match imminente.

Analizzando l’avversario: la Lazio

Nel suo briefing, Baroni ha evidenziato le complessità nel confrontarsi con un avversario forte come la Lazio. “Stiamo per affrontare un avversario da multipli angoli di complicazione, la necessità di condurre un gioco di alto calibro è imperativo per sopravvivere a una partita del genere. Ciò richiede l’essere pronti a mantenere il ritmo deciso dalla Lazio. L’obiettivo è quello di concentrarsi sul duello e restare attivi durante tutta la partita“, ha detto.

Fuori o dentro il campo: gli infortunati ed i potenziali sostituti

L’allenatore ha inoltre discusso del condizionamento degli infortuni e delle possibili opzioni per i giocatori. Ha sottolineato che Dawidowicz sta bene e ha esortato il team a concentrarsi sugli elementi essenziali. “Desidero vedere giocatori che si impegnano profondamente. Ogni partita presenta momenti di lotta intensa, ma allo stesso tempo, offre opportunità di credere e andare avanti. Prepariamo le partite in questa maniera“, ha spiegato.

Due buone notizie: Centonze e Tchatchoua

Baroni ha espresso apprezzamento per due giocatori chiave, Centonze e Tchatchoua. “Entrambi sono talentuosi e fondamentali per il nostro team. Centonze ha fatto ottimi progressi, mentre Tchatchoua, sebbene si sia ripreso da un infortunio significativo, è qui dall’inizio e continua a fornire un contributo significativo alla squadra”, ha detto.

La decisione su Noslin: un falso nueve o attaccante centrale?

Sulla posizione di Noslin in campo, Baroni ha affermato: “Questa è una settimana breve, quindi dobbiamo recuperare alcuni giocatori e leggere correttamente la situazione di gioco. Ancora non abbiamo deciso se Noslin gioca come ‘falso nueve’ o come attaccante centrale“, ha rivelato.

La Concentrazione: Focalizzarsi solo sul presente

Concludendo, l’allenatore ha parlato dell’importanza di rimanere focalizzati solo sulle partite. “Guardiamo avanti alla fase finale più impegnativa di questa stagione. L’unico obiettivo è realizzare qualcosa di straordinario e per farlo dobbiamo attingere a tutte le nostre risorse. Dobbiamo restare concentrati e non pensare a nient’altro. Questi sono i campionati in cui tutto può accadere e dobbiamo essere pronti”, ha sottolineato.

Clicca qui per tornare alla home page


whatsapp canale
facebook canale

LIVE NEWS

PUBBLICITA