Bruno Giordano, “L’Europa League è l’habitat naturale della Lazio”. Severo ma giusto.

PUBBLICITA

LAZIO NEWS

La Lazio, il viaggio verso la Champions League e l’opinione di Bruno Giordano

Seguendo la loro recente vittoria contro il Verona, la Lazio si metterà alla prova in un audace tentativo di qualificarsi per la Champions League affrontando il Monza. Bruno Giordano, ex giocatore biancoceleste, ha condiviso il suo pensiero sulla forma attuale della squadra di Tudor e le sue aspettative per il finale di stagione durante un’intervista con Radiosei. Ecco i dettagli che ci ha fornito.

La sfida per la Lazio di entrare nella Champions League

Secondo Giordano, la Lazio deve ancora affrontare una sfida significativa per la qualificazione in Champions League. Il calendario dell’Atalanta, le due squadre che dovrebbero superare, e la partita ancora da recuperare contro una Fiorentina che apparentemente non ha più nulla da perdere, ne sono tutte prove. Nonostante sia improbabile, resta ancora una piccola speranza, anche se bisogna guadagnare 12 punti e recentemente e prima dell’Inter che ha dimostrato di non voler cedere nulla, gli uomini di Sarri debbono prima imporsi a Monza e con l’Empoli. Tuttavia, la sola discussione della Champions segnala un miglioramento, rispetto a un periodo in cui la squadra sembrava stazionare. Giordano ritiene che l’Europa League sia un traguardo molto realistico e uno “habitat naturale” per la Lazio.

Il duro lavoro di Tudor con la Lazio

Tudor, il tecnico della Lazio, sta facendo un lavoro notevole. Secondo Giordano, Tudor ha portato un’enorme energia alla squadra, senza cercare scuse nella stanchezza. Ha infatti costruito un forte legame di empatia con il gruppo, che è evidenziato dall’ottima performance di Felipe Anderson e dalla sua apertura a nuove responsabilità. Tudor dimostra di essere un tecnico molto pragmatico e ha creato un forte legame con il gruppo. La sua capacità di motivare la squadra risulta particolarmente apprezzata dai fan, che vedono tutti i membri del team dare il massimo. Secondo Bruno Giordano, comunque, sarà inevitabile giudicare il rendimento di Tudor in base ai risultati finali.


whatsapp canale
facebook canale

LIVE NEWS

PUBBLICITA