sabato, Giugno 8, 2024

Tudor dopo Lazio Verona “Vorrei 10 Kamada”

LAZIO NEWS

PUBBLICITA

Igor Tudor delinea la vittoria contro l’Hellas Verona. Dopo un’impressionante vittoria contro l’Hellas Verona, il tecnico della Lazio, Igor Tudor, condivide le sue opinioni in un’intervista post-partita con DAZN. Nonostante la sua natura impegnativa, questa partita si è rivelata gratificante per la squadra a causa degli alti rischi coinvolti. La fatica mentale subita dai giocatori era evidente; tuttavia, la loro motivazione nel garantire una vittoria permeava l’intera partita.

Tudor ammette che il cammino futuro comporta un’estate di lavoro strenuo per sviluppare ulteriormente la squadra. Nonostante i cambiamenti nel modo di giocare della squadra dal quartetto al quintetto, sembra esserci un allineamento con il suo stile di allenamento. La determinazione esibita dalla sua squadra sul campo è un indicatore positivo del loro potenziale. Nonostante la necessità di un miglioramento continuo, la loro passione per il gioco è tangibile.

Quando gli viene chiesto riguardo ai progressi di Castellanos e al suo futuro come giocatore principale della Lazio, Tudor esprime la sua ammirazione per le sue abilità e applaude il suo generoso contributo alle partite. Le mosse strategiche di Castellanos, specialmente il suo desiderio di cogliere le opportunità e attaccare lo spazio, sono molto apprezzate. Tuttavia, Tudor afferma che c’è spazio per un miglioramento in termini di orientamento al gol e sottolinea la necessità di affinare questo aspetto del suo gioco.

Prestazioni eccezionali di Kamada e Luis Alberto

Luis Alberto e Kamada sono stati individuati per le loro prestazioni eccezionali. Mostrano una sorprendente sinergia nel gioco, con Alberto che effettua servizi cruciali in modo costante e Kamada che spinge avanti in modo dinamico. Inoltre, secondo Tudor, Kamada ha dimostrato di adattarsi al tipo di calcio preferito dalla Lazio, dimostrandosi un valore aggiunto.

“Vorrei 10 Kamada”

Possibilità per la Champions League?

Per quanto riguarda le possibilità della Lazio per la Champions League, Tudor afferma che le previsioni matematiche approfondite sono futili a questo punto. La situazione è precaria, con solo poche partite e punti rimasti. Tuttavia, esprime fiducia nel progresso della squadra, promettendo di lottare per il loro posto nel torneo fino alla fine.


LIVE NEWS