Garlaschelli ritorna all’Olimpico e non nasconde la sua emozione per Lazio-Empoli. Sarà una bella festa

PUBBLICITA

LAZIO NEWS

Garlaschelli: “Ritornare all’Olimpico sarà emozionante, si prevede una grande festa”

Renzo Garlaschelli, celebre giocatore del passato della Lazio e autentico protagonista della storica vittoria dello Scudetto del 1974, tornerà una volta di più allo stadio Olimpico. L’occasione è il prossimo match contro l’Empoli, che coinciderà con la celebrazione del cinquantesimo anniversario di quel grande evento sportivo. Le sue emozioni e le sue aspettative sono state espresse durante un’intervista rilasciata a Radiosei.

Garlaschelli e l’importanza dei suoi gol

«Stiamo arrivando verso la fine. E’ da un bel po’ di tempo che non metto piede all’Olimpico, quindi sarà sicuramente un’esperienza carica d’emozioni. Mi aspetto una festa memorabile. Il dodicesimo di maggio è sempre stato un giorno speciale per tutti noi. Se dopo cinquant’anni siamo ancora qui a celebrare, significa che abbiamo fatto qualcosa di importante», ha raccontato Garlaschelli.

Il significato di un ritorno

Il glorioso ex giocatore ha poi aggiunto, tra le risate: «Effettivamente, senza i miei gol, non avremmo avuto nulla da festeggiare. Questa è la verità semplice e pura, senza alcun elemento di novità»

Una festa per celebrare le storie del passato

L’attesa per questo evento è alta. L’intervento di Renzo Garlaschelli, rappresentante storico dello Scudetto Lazio ’74, rafforza soltanto l’atmosfera di festosa celebrazione che si respira all’Olimpico. E’ un’occasione per lasciare un segno nuovamente nella storia della squadra, una testimonianza per i fan di oggi delle glorie del passato.

.


whatsapp canale
facebook canale

LIVE NEWS

PUBBLICITA