LIVE

Calciomercato Lazio, la rabbia di Lotito : “Le nuove generazioni sono troppo attaccate al denaro”

PUBBLICITA

Il Presidente della Lazio, Claudio Lotito, ha rilasciato dichiarazioni incisive ai microfoni di dotsport.it riguardo al calciomercato moderno, in particolare dopo il mancato rinnovo di Daichi Kamada. Le sue parole riflettono una profonda preoccupazione per l’evoluzione del calcio contemporaneo e il comportamento dei giocatori.

PUBBLICITA

Le Parole di Lotito: Un’Analisi del Calciomercato Moderno

“Il mercato del calcio non è quello di una volta. I giocatori sono spesso attaccati ai contratti lunghi che firmano e non pensano più a confermarsi di anno in anno. Il mondo è cambiato. Un tempo i giocatori si accontentavano, ora chiedono sempre di più e difficilmente rinunciano a qualcosa. Questo è un problema globale. In tutte le squadre, appena si ottengono risultati, sembra che tutto sia dovuto.”

Lotito ha esposto chiaramente il suo punto di vista, sottolineando come il comportamento dei giocatori sia cambiato radicalmente nel corso degli anni, “una presa in giro” la definita invece il Ds Fabiani. La mentalità attuale sembra essere orientata verso il guadagno finanziario piuttosto che sulla dedizione al gioco e alla squadra.

Le Categorie di Giocatori Secondo Lotito

Il Presidente della Lazio ha anche fatto una distinzione tra diverse categorie di giocatori, evidenziando l’importanza dei veri campioni nel calcio:

“Nel calcio ci sono 4 categorie di giocatori: normali, buoni, ottimi e campioni. I campioni sono quelli che riescono a esprimere le proprie qualità in qualsiasi condizione. Klose, un giocatore che ha fatto la storia del calcio mondiale, prendeva la metà di quello che guadagnano i giocatori attuali. Pensava a lavorare, non a chiedere aumenti in continuazione.”

Con questo esempio, Lotito ha voluto mettere in luce come i veri campioni del passato, come Miroslav Klose, fossero più focalizzati sul lavoro e sulle prestazioni piuttosto che sui guadagni economici.

Un Problema Globale: Le Nuove Generazioni e il Denaro

Lotito ha concluso la sua intervista con una riflessione amara sul futuro del calcio:

“Il calcio ha un problema serio, perché le nuove generazioni sono troppo attaccate al denaro.”

Questa dichiarazione evidenzia la sua preoccupazione per le nuove generazioni di calciatori, che sembrano mettere il denaro al di sopra della passione per il gioco.


whatsapp canale
facebook canale

ULTIME LAZIO NEWS

LIVE NEWS