Seguici sui Social

News

Calciomercato Lazio, per Matri l’ostacolo è l’ingaggio

Pubblicato

in



Sull’edizione odierna del Corriere della Sera, Sergio Torrisi torna sul calciomercato e sulla questione punta centrale. La Lazio è sempre a caccia di un profilo ideale da affiancare in rosa a Klose e Djordjevic. Alessandro Matri corrisponderebbe a questo identikit, ma anche in caso di qualificazione alla fase a gironi di Champions League, l’arrivo in biancoceleste dell’attaccante del Milan non sarebbe così scontato.

PROBLEMA INGAGGIO – Oltre alla disponibilità del club rossonero a privarsi dell’attaccante (possibilità più concreta dopo l’arrivo a Milanello di Mario Balotelli) è stata infatti sondata anche quella del calciatore ad abbassarsi l’ingaggio. Le risposte al momento non sarebbero state positive: Matri al Milan percepisce 2 milioni e 600 mila euro netti a stagione, troppi per i parametri della Lazio, che non intende farlo arrivare come giocatore più pagato della rosa. Anche per non creare contrasti in vista dei rinnovi di contratto che a breve dovrebbero coinvolgere Marchetti, Biglia e Lulic.

Continua a leggere
Pubblicità