Mauri: “Tornare è stato bellissimo. Ora guardiamo avanti. Ai tifosi dico che…”

Il day after è decisamente triste in casa Lazio. L’ex capitano Mauri, intervenuto ai microfoni di Lazio Style Radio, analizza il suo ritorno ed così il match di ieri “Tornare è stato bellissimo. Appena si sono sparse le voci di un mio possibile ritorno, sui social network sono stato invaso da messaggi ed incitamenti. Questo vuol dire che mi sono fatto ben volere! Detto ciò però ora devo pensare a dare una mano alla squadra, è per questo che sono qui. La partita di ieri lascia ovviamente l’amaro in bocca, non abbiamo giocato come sappiamo e per questo c’è grande rammarico. Loro sono una buonissima squadra e lo hanno dimostrato sul campo. Sono più abituati di noi ai ritmi europei e questo si è fatto sentire nell’arco della doppia sfida. Oggi siamo stanchi e delusi, ma dobbiamo andare avanti e pensare al Chievo! Sarà una trasferta insidiosa per vari motivi, loro in casa sono molto accorti e fisicamente stanno bene. Il campo sarà una variabile importante, spesso non è nelle migliori condizioni, ma se giochiamo da Lazio possiamo vincere. Saremo impegnati su tre fronti, e vogliamo far bene ovunque, sono convinto che in Europa League potremo toglierci belle soddisfazioni!”. In chiusura una battuta sul possibile ruolo di falso nove ed un appello ai tifosi “Io posso giocare in tutti i ruoli, il mister conosce le mie caratteristiche e spetta a lui decidere. Ai tifosi dico che vogliamo toglierci tante soddisfazioni, stateci vicino perchè quando giochiamo all’Olimpico è come se giocaste con noi!“. Mauri è pronto a ripartire, e chiama a raccolta i tifosi…

Da non perdere

Iscriviti alla Newsletter

Per le ultime notizie sulla Lazio iscriviti alla newsletter. E' GRATIS