Seguici sui Social



News

“Non sarà un’avventura.” Per la Champions Pioli scommette su Lulic

Avatar

Pubblicato

il

PUBBLICITA



“Non sarà un’avventura, questa Champions non può essere soltanto una primavera, cantano Pioli e i suoi ragazzi in coro.” Cita Lucio Battisti, Emiliano Bernardini, nell’articolo pubblicato sull’edizione odierna de Il Messaggero. In primo piano, ovviamente, la sfida alla BayArena di Leverkusen che dovrà spalancare alla Lazio le porte della fase a gironi di Champions League. Servirà un’impresa contro una squadra dalla grande esperienza internazionale come quella tedesca, che in Champions ha saputo mettere sotto in casa anche l’Atletico Madrid nella passata stagione.

SALTIAMO SUL 71 – Sempre sul quotidiano romano, Gabriele De Bari accende invece le luci dei riflettori su Senad Lulic. L’uomo del 26 maggio, sulla cui duttilità Stefano Pioli ha puntato forte in questo inizio di stagione. Nella partita di andata è stato il bosniaco a presidiare la corsia difensiva di sinistra, sopperendo così alla squalifica di Radu. In campionato contro il Bologna Lulic si è rivisto invece di nuovo a centrocampo, in una prestazione non brillantissima ma comunque utile alla causa. Alla BayArena il Lulic 3.0 sarà esterno mancino in un 3-4-3 che dovrà arginare lo scatenato trio Çalhanoğlu-Bellarabi-Kiessling. Stefano Pioli crede nel suo jolly, corsa e coraggio per cambiare la storia come avvenne nello storico giorno della “Coppa in faccia.”


Continua a leggere
Pubblicità

Conferenza stampa

Lazio-Parma, Inzaghi: “Sfida importante che rappresenta tanto per noi”

Avatar

Pubblicato

il

Lazio inzaghi

Le parole di Inzaghi alla vigilia della gara per gli ottavi di finale di Coppa Italia

Alla vigilia della partita degli ottavi di finale di Coppa Italia che vedrà schierate Lazio e Parma Mister Inzaghi è carico. Dopo la vittoria di venerdì scorso contro la Roma la squadra è ora pronta a dare il massimo anche domani sera all’Olimpico. “Veniamo da un’ottima prestazione nel derby, ma quello che maggiormente mi interessa è che abbiamo una sfida importante in una competizione che in questi anni ha rappresentato tanto per noi. Ci teniamo, ma è normale che farò determinati cambi e voglio verificare alcuni dei giocatori che hanno giocato meno“, ha dichiarato il tecnico biancoceleste . Sul campo ci saranno però dei grandi assenti: Luis Alberto, che si è dovuto operare ieri d’urgenza per un’appendicite acuta e dovrà stare fermo per almeno dieci giorni e Luiz Felipe, che ha dei gravi problemi alla caviglia e dovrà a sua volta essere operato. “Ci mancherà per diverso tempo, ieri non è stata un’ottima giornata, abbiamo avuto notizie non buone anche per quanto riguarda la caviglia di Luiz Felipe, che a sua volta non giocherà per diverso tempo“. In forse anche Immobile e Caicedo; a centrocampo Escalante e Akpa Akpro sostituiranno Leiva e Luis Alberto, in difesa Parolo sul centrodestra con Hoedt e Acerbi a completamento. In porta Strakosha, a sinistra il recuperato Fares. “Dobbiamo pensare una partita alla volta“, ha proseguito Inzaghi. “Cosa mi aspetto? Sarà una gara insidiosa, giochiamo contro un avversario che domenica ha pareggiato con il Sassuolo. Dovremo fare una partita da Lazio per arrivare ai quarti di finale“, ha concluso il mister della Lazio.

Continua a leggere
Pubblicità
Pubblicità
Novcom Agenzia

Articoli più letti