“Non sarà un’avventura.” Per la Champions Pioli scommette su Lulic

“Non sarà un’avventura, questa Champions non può essere soltanto una primavera, cantano Pioli e i suoi ragazzi in coro.” Cita Lucio Battisti, Emiliano Bernardini, nell’articolo pubblicato sull’edizione odierna de Il Messaggero. In primo piano, ovviamente, la sfida alla BayArena di Leverkusen che dovrà spalancare alla Lazio le porte della fase a gironi di Champions League. Servirà un’impresa contro una squadra dalla grande esperienza internazionale come quella tedesca, che in Champions ha saputo mettere sotto in casa anche l’Atletico Madrid nella passata stagione.

SALTIAMO SUL 71 – Sempre sul quotidiano romano, Gabriele De Bari accende invece le luci dei riflettori su Senad Lulic. L’uomo del 26 maggio, sulla cui duttilità Stefano Pioli ha puntato forte in questo inizio di stagione. Nella partita di andata è stato il bosniaco a presidiare la corsia difensiva di sinistra, sopperendo così alla squalifica di Radu. In campionato contro il Bologna Lulic si è rivisto invece di nuovo a centrocampo, in una prestazione non brillantissima ma comunque utile alla causa. Alla BayArena il Lulic 3.0 sarà esterno mancino in un 3-4-3 che dovrà arginare lo scatenato trio Çalhanoğlu-Bellarabi-Kiessling. Stefano Pioli crede nel suo jolly, corsa e coraggio per cambiare la storia come avvenne nello storico giorno della “Coppa in faccia.”

Da non perdere

Iscriviti alla Newsletter

Per le ultime notizie sulla Lazio iscriviti alla newsletter. E' GRATIS