CONFERENZA – Pioli: “Stasera abbiamo dimostrato che siamo uniti. Il ritiro continua…”

Una vittoria importantissima quella della Lazio contro il Genoa. I rossoblu sono stati sconfitti dopo 4 stagioni. L’ultima vittoria dei biancocelesti risaliva infatti alla stagione 2010-2011 con il risultato di 4-2 con le reti di Biava, Rocchi e doppietta di Hernanes. Il mister che si presenta in conferenza stampa è un tecnico soddisfatto, che ora si ritrova a 9 punti con la squadra che ha dimostrato che la tappa di Napoli è stata soltanto una serata andata storta. Queste le parole di Pioli in conferenza:

Dopo la sconfitta di Napoli oggi abbiamo rivisto una grande Lazio che centra la terza vittoria sulle tre gare disputate all’Olimpico…

“Ha detto tutto lei, Noi dobbiamo mettere sempre lo stesso spirito e continuare a lavorare come abbiamo fatto fino ad oggi”.

Mister il ritiro va avanti?

“Domani sera riprende”.

La linea dei centrocampisiti 62 anni in 3, un suo giudizio in merito…

“Sì hanno risposto bene, anche se possiamo fare meglio nei movimenti e negli inserimenti”.

Che giudizio dà alla squadra? 

“Djordjevic ha fatto un ottimo lavoro, ci vuole ancora un po’ più di movimento. L’idea è quella di mettere i nostri giocatori  sempre nella migliore condizione per ricevere palla. A Napoli abbiamo fatto una figura che non dovevamo fare e poi è sembrato che non non siamo un gruppo unito. Stasera abbiamo dato un segnale importante. Siamo un gruppo intelligente e questa serata ci è servita molto”.

Gasperini ha detto che la Lazio era disperata…

“Lui era abituato a vincere qui e oggi magari gli ha detto male”.

Lulic è stato troppe volte criticato mentre oggi è andato molto bene…

“Ottima prova. Torneremo a giocare meglio. Solo così potremo trovare quella continuità che ci serve”.

Parolo e Cataldi sono un po’ in ritardo di condizione?

“No, hanno giocato bene contro una squada forte e non una squadretta. Loro sono molto aggressivi e magari qualche volta hanno scavalcato la linea mediana”.

Dal nostro inviato all’Olimpico
Davide Sperati

La riproduzione parziale o totale dell’articolo è possibile soltanto previa citazione della fonte

Da non perdere

Iscriviti alla Newsletter

Per le ultime notizie sulla Lazio iscriviti alla newsletter. E' GRATIS