Seguici sui Social

News

Kishna: “A Roma mi trovo bene, il cibo è delizioso. Sulla Lazio grandi aspettative”

Pubblicato

in



In attesa di Hoedt, Milinkovic-Savic e Morrison, Ricardo è stato finora l’unica sorpresa positiva del mercato biancoceleste. Debutto in campionato con tanto di gol. Cosa chiedere di più? Intervistato dal portale olandese nos.nl, l’ala biancoceleste ha raccontato le sue prime impressioni sulla Lazio: A Roma il tempo è fantastico e il cibo è delizioso. Mi trovo molto bene qui e mi piace il calcio.  L’impatto è stato ben oltre le mie aspettative, ho già giocato un sacco di minuti. Devo solo studiare l’italiano, a settembre lo farò”. Kishna fa un paragone con la sua ex squadra: “L’ e la più grande squadra olandese e devi lottare per ottenere il posto. Alla Lazio invece ho trovato subito spazio, ma ci sono grandi aspettative e pressioni visto che l’anno scorso la squadra è arrivata terza. Bisogna saper gestire la situazione. Cosa dice la gente di me? Ho letto i media ma non conoscendo l’italiano non ho capito molto bene cosa dicono. La gente è entusiasta di me, soprattutto dopo la partita di Bologna, ma non ho fatto nulla di eccezionale, ho solo giocato come so”.

 

 

News

Riapertura stadi – Gravina: “1000 persone sono poche”

Pubblicato

in



Riapertura stadi – Per le prossime partite di Serie A, saranno 1000 gli spettatori che potranno recarsi presso gli impianti sportivi

Riapertura stadi – In questo senso, nella giornata di oggi si è espresso il Presidente della Figc Gabriele Gravina: “C’è un’esigenza generale del nostro Paese, quella di tornare alla normalità. Vogliamo tutti riprendere la cadenza della nostra vita in tutti i settori. È necessario tornare a coltivare le nostre passioni. Non c’è nulla ancora di graduale, 1000 spettatori sono pochi, ma è comunque importante ripartire, anche in B e C. Il calcio ha dimostrato grande responsabilità e con i comportamenti ha anche dimostrato di meritare fiducia. Vogliamo riaprire gli stadi a più gente. Durante alcune amichevoli estive si sono fatti passi avanti. La gradualità deve essere proporzionale, altrimenti ci sarebbero tanti problemi, anche nelle serie minori. Il rispetto del distanziamento sociale è fondamentale. Il protocollo sui tamponi? Penso che il Cts ci darà ragione, mi auguro che in settimana la situazione possa sbloccarsi e si possa allentare la presa”. Così Gravina ai microfoni di Radio Anch’io Sport.

Continua a leggere

Articoli più letti

Come disattivare il blocco della pubblicita per Cronache della Campania?