PROBABILI FORMAZIONI – Pioli torna al 4-2-3-1: sorpresa in attacco. Il Genoa ritrova Perotti

La bruciante sconfitta di Napoli ha messo in discussione molti dell’11 titolare di quella sera. Tra i maggiori colpevoli ci sono Radu e Hoedt. Il romeno non vive un momento particolarmente felice della sua carriera. Lui lo sa benissimo e ha promesso il pronto riscatto come raccolto in esclusiva ieri da Laziochannel.it. Ma difficilmente Pioli stasera lo schiererà dal primo minuto. Al suo posto dovrebbe arretrare Lulic. Invece il difensore olandese sarà sostituito da Gentiletti. A centrocampo è ballottaggio tra Onazi e Cataldi, con quest’ultimo favorito. Nel tridente sulla trequarti si rivedono Kishna e Felipe Anderson, con Milinkovic-Savic posizionato dietro la punta come contro il Dnipro. A proposito del centravanti, infortunatosi Matri potrebbe tornare in campo Djordjevic. Il serbo è in vantaggio su Keita. Per quanto riguarda il Genoa, anche Gasperini dovrà rinunciare a molti giocatori. Oltre ai lungodegenti Tino Costa, Perin e Pavoletti, nell’ultimo match Izzo è stato espulso e quindi non ci sarà a Roma. Il Genoa ritrova, però, Perotti che quasi sicuramente scenderà in campo dall’inizio.

PROBABILI FORMAZIONI
LAZIO (4-2-3-1)
Marchetti; Basta, Mauricio, Gentiletti, Lulic; Cataldi, Parolo; Felipe Anderson, Milinkovic-Savic, Kishna; Djordjevic. All.Pioli

GENOA (3-4-3): Lamanna; De Maio, Burdisso, Marchese; Cissokho, Rincon, Dzemaili, Laxalt; Ntcham, Pandev, Perotti. AllGasperini.

Da non perdere

Iscriviti alla Newsletter

Per le ultime notizie sulla Lazio iscriviti alla newsletter. E' GRATIS