Seguici sui Social

English EN French FR German DE Italian IT Russian RU Spanish ES

News

Jacobelli: “Le assenze di Biglia e Parolo non ci volevano. Nazionali? Manca l’organizzazione…”

Pubblicato

in



Ai microfoni di CITTACELESTE FM, in onda su Elleradio 88.100  è intervenuto il direttore di corrieredellosport.it e tuttosport.com Xavier Jacobelli per parlare del fenomeno degli in Nazionale e per analizzare le protagoniste di questo campionato così particolare…in primis la :

Bisogna assolutamente fare qualcosa, serve una maggiore organizzazione e non spezzettare il calendario delle Nazionali: c’è un indennizzo assicurativo, ma c’è una disomogenità dei calendari. Gli infortuni ci sono sempre, ma quello che manca è l’organizzazione. Ora la Fifa e Uefa hanno altri problemi a cui pensare. La Lazio ha poco risalto in questo momento, visto l’exploit della Fiorentina, ma la squdra di Pioli è terza in classifica, ed è una delle protagoniste di questo torneo. E’ ancora presto capire dove intervenire sul mercato, ma solo a Natale si potranno portare dei correttivi. Bisogna recuperare degli infoutnati: tornano Klose e forse de Vrij, sicuramente con il Torino, ma le perdite di Biglia e Parolo proprio non ci volevano. Scudetto? E’ un campionato anomalo, la Juventus è partita male, l’Inter è un cantiere aperto. Il Napoli si segnala per la sua grande competitività: nelle ultime 6 uscite 18 gol fatti e appena uno subito. La Roma, nonostante abbia 14 punti, potrà essere protagonista. Tutto può ancora succedere. Sui diritti tv, c’è in ballo 1 miliardo di euro a stagione, non viene suddivisa con gli stessi criteri di Premier e Bundesliga. Alle piccole viene garantito un paracadute. Questa inchiesta deve chiarire il giusto criterio di ripartizione dei diritti Tv, il ticketing e gli abbonamenti allo stadio sono in netto calo ed è un dato su cui riflettere”.

News

CALCIOMERCATO LAZIO – Tare difende a spada tratta le sue scelte

Pubblicato

in



Calciomercato : i tifosi non sono molto contenti delle operazioni in entrata della società. C’è ancora tempo fino al 5 ottobre ma Tare difende le scelte fatte.

Il ds Tare ai microfoni di Sky Sport: Mercato Lazio non soddisfacente? Abbiamo preso tanti giocatori nuovi, i rinforzi sono arrivati. Abbiamo fatto fatica a inserire Muriqi e Fares per colpa del Covid, sono problemi che possono capitare ma dopo la sosta saremo al massimo. Rinnovo di Inzaghi? Ci incontreremo presto, penso dopo il mercato, poi si vedrà”.

Continua a leggere

Articoli più letti

Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità Copyright © 2020 Laziochannel.it TESTATA GIORNALISTICA NAZIONALE