Seguici sui Social

News

Pioli soddisfatto: “Vittoria meritata. Stiamo crescendo, ora miglioriamo in trasferta”

Pubblicato

in



Stefano è stato intervistato su Mediaset Premium al termine della vittoria contro il Torino. Vittoria avvenuta giocando un gran calcio e dominando l’avversario:La deve giocare così e deve lottare per tutti gli obiettivi. Ho una grande disponibilità da parte del gruppo. E’ stata un bella vittoria e abbiamo fatto molto bene in campo”. Poi sul cambio evitato a Felipe Anderson: “Felipe doveva uscire diciamo che ho avuto l’illuminazione di tenerlo dentro. Poi ho deciso di cambiare Candreva perché lo avevo visto stanco. Comunque ho tante soluzioni in attacco”. Una classifica anomala con molte sorprese nelle parti alte ed una Juventus ancora lontana dalla vetta: “Siamo solamente all’inizio, la classifica non dobbiamo guardarla ora. La favorita resta sempre la Juventus con Roma e Napoli. Siamo soddisfatti della prestazione e della reazione alla sconfitta di domenica scorsa”.

La Lazio ora sembra serena e lontana parente di quella di inizo stagione: “Stiamo crescendo. All’inizio abbiamo vissuto momenti difficili come l’esclusione della Champions League ma ci siamo messi li a lavorare a testa bassa e ad affrontare ogni partita con la consapevolezza di potercela giocare contro chiunque”. Ora la trasferta di Bergamo: “Dobbiamo migliorare in trasferta e soprattutto l’approccio contro le squadre medio piccole. Sono d’accordo che dobbiamo migliorare in questo caso. Anche perché giocare fuori casa in Italia è difficile e dobbiamo migliorare per cercare di fornire le prestazioni che facciamo anche in casa. Dobbiamo fare sempre la nostra partita e cercare di vincere. Ho una rosa ampia e cercherò di far giocare tutti così come in porta che nelle altre parti del campo. Anche in attacco ho molte possibilità di alternare i giocatori”.

PIOLI A LAZIO STYLE RADIO: “La Lazio deve credere che ogni partita deve essere alla sua portata. Sia che giochiamo con le grandi che con le piccole squadre. Dobbiamo sempre avere lo stesso atteggiamento e cercare di vincere. Oggi abbiamo fatto una prestazione positiva”.

Ero indeciso se far entrare subito Kishna oppure no. Alla fine Felipe è rimasto in campo e ha fatto una bella doppietta. Lui è così si può accendere e risolvere la partita”.

Il lavoro degli esterni è stato fondamentale. Abbiamo lavorato molto per avere questo tipo di gioco. Anche Milinkovic è stato fondamentale. Credo che quando lui gioca tra le linee dia il meglio di se. Grazie alle sua prestanza fisicia e alle sue qualità. Può fare qualsiasi cosa. A centrocampo può giocare solo in un modulo a tre”.

Continua a leggere
Pubblicità

News

LAZIO La Curva Nord sbarca su Spotify: l’iniziativa

Pubblicato

in



La Curva Nord sbarca su Spotify: l’iniziativa.

LAZIO La Curva Nord sbarca su Spotify. Ieri è ripartita la Serie A, ancora priva del suo cuore pulsante, i tifosi. Non si sa al momento quando li rivedremo nuovamente riempire le gradinate, anche se nelle scorse ore Governo e Regioni si sono accordati per iniziare a farne entrare, da oggi, mille. I tifosi però non sono tipi che si arrendono facilmente e si sono adoperati in vari modi per non far mancare il proprio sostegno alla squadra. Sostegno che adesso potrà essere irradiato anche da casa, attraverso Spotify. La nota app per l’ascolto di musica permetterà infatti di scaricare i cori della Curva Nord e, con l’ausilio di un impianto ‘home-theatre’, godersi l’inno biancoceleste comodamente seduti sul divano. Un modo per sentirsi allo stadio, ricreandone l’atmosfera anche durante i 90′ di una gara. Per riuscirci, basterà andare sulla playlist dedicata e selezionare i cori preferiti tra quelli più gettonati. Certo, le emozioni non saranno le stesse di quelle della partita dal vivo, ma, come si dice, meglio che niente.

Continua a leggere

Articoli più letti

Come disattivare il blocco della pubblicita per Cronache della Campania?