Seguici sui Social

English EN French FR German DE Italian IT Russian RU Spanish ES

Non solo Lazio

Elezioni FIFA: il Sudamerica appoggerà l’italiano Infantino

Pubblicato

in



Nella corsa per la presidenza della si stanno già formando i primi schieramenti: il Sudamerica sosterrà in blocco lo italo-svizzero Gianni Infantino mentre l’Asia voterà a favore del sultano del Bahrain Salman bin Ibrahim al Khalifa. Il Conmebol ha deciso di sostenere Infantino, segretario generale della Uefa, nella riunione che si è tenuta giovedì a Rio de Janeiro. «Noi voteremo in blocco, è stato deciso. Già abbiamo parlato con Gianni e questo è ciò che è stato definito», ha detto il presidente della Conmebol, Juan Angel Napout, al quotidiano ‘Folha de Sao Paulò. In cambio, Infantino manterrà i quattro posti per il Sudamerica ai Mondiali. Infantino è stato presentato alle elezioni come «piano B», dopo che il numero uno dell’Uefa, il francese Michel Platini, è stato sospeso per 90 giorni, il 7 ottobre per un suo presunto coinvolgimento in un caso di corruzione. Il leggendario ex calciatore francese potrebbe subire nel mese di dicembre una squalifica a vita. Nel frattempo, il comitato esecutivo della Confederazione calcistica asiatica (Afc) ha deciso a New Delhi di sostenere il loro presidente nella corsa alla presidenza della Fifa. Al Khalifa è il numero uno della Afc, ma finora non si era assicurato il sostegno della sua confederazione. Il principe giordano Ali bin al-Hussein sperava di ricevere lo loro appoggio. Oltre ad Infantino, Al Khalifa e Al Hussein sono altri due i candidati ufficiali alle elezioni del 26 febbraio 2016: il sudafricano Tokyo Sexwale ed il francese Jerome Champagne. Nelle elezioni della Fifa, ciascuna delle 209 federazioni nazionali ha un voto ed ogni federazione a sua volta appartiene ad una delle sei confederazioni continentali. Pertanto, i voti sono distribuiti come segue: Africa 54; Europa 53; Asia 46; Nord e Centro America 35; Oceania 11; e Sudamerica 10.

Fonte: AdnKronos

Non solo Lazio

Diletta Leotta, la verità sul legame tra lei e Ibrahimovic

Pubblicato

in

Diletta Leotta Ibrahimovic


Ecco le dichiarazioni della giornalista sportiva sul suo presunto flirt con il giocatore del Milan

Parla chiaro la giornalista sportiva più amata dal pubblico maschile sulle voci che la volevano coinvolta sentimentalmente con l’attaccante del Milan. In un’intervista che uscirà domani sul noto settimanale Chi, che la vede protagonista anche in copertina, la Leotta chiarisce finalmente la situazione. “Stare con un uomo impegnato è una cosa inaccettabile per i miei principi, con tutta la scelta che c’è nel mondo devi avere la lucidità di non metterti in situazioni sbagliate”.

La situazione sentimentale di Diletta Leotta

Adesso sono single. Sono sempre stata fidanzata, dovevo trovare il coraggio di ritagliarmi uno spazio per conoscermi nel profondo e fare scelte importanti, per riuscire a stare da sola sul divano a vedere un film senza dover rendere conto a nessuno”. Diletta commenta anche la fine del suo rapporto con Daniele Scardina: “Non rinnego niente, fra di noi c’è stato un amore profondo”.

Le scelte professionali : il passaggio a Dazn

Nell’ultima parte dell’intervista rilasciata a Chi la conduttrice di Dazn ricorda gli inizi professionali nell’ambiente del giornalismo sportivo come un periodo non semplice. “All’inizio non è stato facile, una collega mi aveva anche detto ‘ti hanno presa solo per le tette’, ma non ho certo lasciato Sky per questa ragione… Ho scelto di andare a Dazn perché era una nuova sfida e perché sentivo che il mercato della tv satellitare stava cambiando”.

Continua a leggere

Articoli più letti

Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità Copyright © 2020 Laziochannel.it TESTATA GIORNALISTICA NAZIONALE