Seguici sui Social

News

Formello – Out Klose ed Onazi, dubbio Candreva-Keita

PUBBLICITA

Pubblicato

il

PUBBLICITA

Il gruppo biancoceleste, ormai quasi al completo, si è riunito dopo le fatiche internazionali. Anche Biglia è tornato alla base: il centrocampista argentino è rientrato ieri sera dalla Colombia, oggi si è limitato a svolgere lavoro differenziato a bordo campo e solo domani si riunirà ai compagni prendendo parte alla preparazione della gara con il Palermo. Oltre Mauri e De Vrij il tecnico biancoceleste, probabilmente, dovrà rinunciare anche a Onazi: il centrocampista ha riportato nell’ultimo incontro con la Nigeria un guaio muscolare agli adduttori; oggi si è sottoposto a dei controlli in clinica. Inoltre domenica mancherà anche Klose, assente durante la seduta: per il tedesco un nuovo stop per un fastidio alla caviglia rimediato nel derby. Nonostante le varie assenze, però, i biancocelesti devono tornare al successo per interrompere la serie negativa dell’ultimo periodo che ha portato a tre sconfitte consecutive, un vero e proprio colpo basso nei confronti delle aspirazioni biancocelesti. Per tornare al gol ed alla vittoria Pioli sembra deciso ad affidarsi a Balde Diao Keita, senza dubbio uno degli elementi più in forma della squadra. L’ingresso del talento biancoceleste porterebbe all’esclusione di Candreva – che nella seduta odierna è rimasto fuori dal tridente titolare -. Insieme allo spagnolo in campo Djordjevic e Felipe Anderson a completare il reparto avanzato.


News

Frasi strumentalizzate dopo il Bayern. La replica della Lazio

Pubblicato

il

Lazio Lotito e Tare

Questa mattina, su alcuni organi di informazione, sono apparse delle frasi relative alla sfida contro il Bayern, smentite però dal club

“Ci mangiano in campo, fanno un altro sport”. Queste le parole riportate da alcuni organi di stampa e attribuite all’ambiente laziale. Il club biancoceleste ha replicato con un comunicato ufficiale: “La Lazio ha sfidato i Campioni del Mondo in carica: non è andata come speravamo e quel che è accaduto in campo lo hanno visto tutti. Le frasi riportate oggi su un quotidiano non rappresentano, però, il pensiero e lo stato d’animo della squadra. Consistono invece in una forma di strumentalizzazione messa in atto dai soliti noti per disgregare un gruppo, una società e una tifoseria che sono sempre stati compatti e uniti per il raggiungimento degli obiettivi prefissati. Prossimo obiettivo: Bologna. Col coraggio e la determinazione che non sono mai mancati”.

Continua a leggere