Seguici sui Social

Settore giovanile

Primavera, le parole di Inzaghi, Cardoselli, Palombi e Mattia dopo Lazio-Ternana

Pubblicato

il

PUBBLICITA



La rotonda vittoria contro la Ternana ha regalato fiducia alla Primavera della Lazio anche in vista dell’imminente derby della settimana prossima. Ai microfoni di Lazio Style Radio queste sono state le parole a caldo dei protagonisti del successo sui rossoverdi.

Il capitano e difensore centrale Simone Mattia: “Il rientro con gol mi ha ovviamente soddisfatto, ma sappiamo che questa vittoria deve solo dare il via ad una serie che da qui a Natale dirà quali obiettivi potremo inseguire. Dopo il derby dovremo affrontare Napoli e Lanciano, tutte partite importanti che non potremo fallire alla luce del terreno già perso in classifica. Sono contento per mio “fratello” Murgia, voleva che gli dedicassi un gol e oggi ha fatto di tutto per mandare in gol i compagni. Mi dispiace solo per Alessandro Rossi che dovrà saltare il derby, è caduto in un’ingenuità che si poteva evitare.”

La rivelazione stagionale del centrocampo biancoceleste, Cassio Cardoselli: “La differenza tra oggi e Ascoli è che stavolta abbiamo sfruttato le tante occasioni avute. Sono felice per Palombi e Murgia, oggi sono stati i migliori e stanno svolgendo un grande lavoro anche nello spogliatoio, aiutando i nuovi come me ad ambientarsi. La stagione per me è iniziata bene ed il gol in Supercoppa è stato un’emozione fortissima, ma purtroppo non è bastato per vincere. Dal derby mi aspetto di tutto, i ko della Roma contro Pescara e Crotone hanno dimostrato quanto sia aperto questo campionato.”

Il mattatore del match con una doppietta, Simone Palombi: “La cosa fondamentale oggi era mantenere alta la concentrazione per tutta la partita, cosa che non eravamo riusciti a fare ad Ascoli. Ora ci servirà un filotto di vittorie, lo sappiamo bene e il derby è già nei nostri pensieri. Dispiace per Rossi ma sono situazioni che nel calcio capitano, soprattutto a diciotto anni. Ora vorremmo lanciare un appello ai tifosi: veniteci a sostenere a Trigoria perché in un derby sentire la gente laziale al proprio fianco è fondamentale.”

Infine, il commento del mister Simone Inzaghi: “Purtroppo Rossi ha compiuto un’ingenuità incredibile, sul momento non si è ricordato di essere già ammonito. E’ un peccato ma purtroppo può capitare, giocherà un altro al posto suo e state sicuri che ci faremo trovare pronti. Oggi la squadra mi ha fatto felice dimostrando più cinismo, ad Empoli ed Ascoli eravamo usciti sconfitti nettamente sul punteggio ma immeritatamente sul piano del gioco, purtroppo paghi caro le situazioni quando non riesci a segnare. Purtroppo questa mancanza di cattiveria ci è già costata un trofeo, ma questo per noi è un anno zero. Ci sono ragazzi che stanno crescendo partita dopo partita, come Cardoselli e Folorunsho. Il derby ci ha dato quest’anno grandi soddisfazioni ma ogni partita fa storia a sé. Sicuramente anche la Roma quando è alle prese con delle assenze soffre, quest’anno la realtà del girone C è molto equilibrata e gli ultimi passi falsi della Roma ci hanno detto che non esistono squadre invincibili. Anche noi siamo caduti a volte inaspettatamente, ma i derby regala motivazioni più di ogni altra sfida.”

Fabio Belli


Continua a leggere
Pubblicità

Settore giovanile

PRIMAVERA PESCARA LAZIO I biancocelesti risorgono in Abruzzo

Pubblicato

il

Logo del campionato Primavera

PRIMAVERA PESCARA LAZIO Colpo esterno dei ragazzi di Menichini che vanno a prendersi i tre punti in Abruzzo in uno scontro diretto. Dopo due sconfitte consecutive finalmente gioia per i giovani biancocelesti.

PRIMAVERA PESCARA LAZIO Biancocelesti corsari a Pescara. I ragazzi di Menichini riescono a portare a casa i tre punti grazie ad un’ottima prestazione. 2-4 il risultato finale, in virtù della doppietta di Nimmermeer, all’autogol di Marafini e alla rete di Kalaj per le giovani aquile. Inutile per i padroni di casa la doppietta di Diambo. Grazie alla vittoria esterna la Lazio si porta fuori dalla zona retrocessione, a quota 20 punti. Prossima sfida l’insidiosa trasferta in casa dell’Empoli.

IL TABELLINO

PESCARA-LAZIO 2-4

Marcatore: 22′, 48′ Nimmermeer (L), 63′ aut. Marafini (P), 70′, 84′ Diambo (P), 81′ Kalaj (L).

PESCARA: Sorrentino, Martella, Diallo, Marafini, Manè, Quacquarelli (61′ Tringali), Camilleri (82′ De Marzo), Diambo, Mercado (82′ Tamboriello), Pavone, Blanuta (46′ Chiarella). A disp.: Galante, Chiacchia, Dumbravanu. All.: Antonio Di Battista

LAZIO: Alia, Armini, Cipriano, Kalaj, Falbo (76′ Ndrecka); Shoti (56′ Ricci), Bianchi, Bertini; Marino (76′ Czyz), Nimmermeer (68′ Zilli), Moro. A disp.: Furlanetto, Marocco, Kaziewicz, Russo, Shehu, Moschini. All.: Leonardo Menichini

CLASSIFICA

Atalanta 42
Cagliari 35
Inter 31
Juventus 27
Roma 27
Genoa 24
Empoli 23
Sampdoria 23
Torino 21
Sassuolo 20
Lazio 20
Bologna 19
Fiorentina 18
Pescara 15
Chievo 11

LEGGI LA CONFERENZA DI MISTER INZAGHI>>>CLICCA QUI

LASCIA UN LIKE ALLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK

Continua a leggere
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Novcom Agenzia

Articoli più letti