Seguici sui Social

News

Rambaudi: “Cedere Candreva sarebbe un grande errore”

Pubblicato

in



Si avvicina il invernale e le notizie di arrivi e cessioni si rincorrono inevitabilmente in casa biancoceleste. L’ultima voce circolata nell’ambiente romano riguarda il centrocampista Antonio che sarebbe finito, nonostante le smentite di rito, nel mirino dell’Inter. La redazione di Tuttomercatoweb.com per parlare di questa possibilità e della stagione biancoceleste ha contattato l’ex centrocampista laziale Roberto .

Sul campionato dei biancocelesti: “Sicuramente al di sotto delle attese. Credo che questo risultato sia dovuto al fatto che non è stata data continuità al lavoro svolto l’anno scorso. La scorsa stagione la squadra ha fatto un campionato eccezionale e quindi bisognava puntare in alto, con un mercato diverso da quello realizzato. I biancocelesti si sono indeboliti: hanno mandato via Mauri e poi lo hanno ripreso ma il suo apporto e la sua presenza sarebbero servite già durante la preparazione. Inoltre è stato mandato via Ledesma, sarebbe servito un sostituto di Biglia che fosse in grado di rivestire un ruolo da leader all’interno dello spogliatoio ma non è arrivato”.

Ora si vocifera di una cessione importante, sembra che la cura a tutti i mali sia la cessione di Candreva: Antonio è un giocatore molto importante per la squadra, non è certo lui il problema dei biancocelesti. Spetta al tecnico ed ai compagni farlo sentire importante. Non è questione di singoli, è la squadra che sta rendendo al di sotto delle proprie possibilità”.

Articolo copertina

Cagliari-Lazio: le ultime da Formello

Pubblicato

in

Inzaghi Lazio


Poche le novità rispetto allo scorso anno nella formazione che verrà schierata in campo da Simone Inzaghi

Mancano due giorni dall’esordio della Lazio in campionato. Sembra sempre più chiaro che mister Inzaghi avrà a disposizione gli stessi uomini della scorsa stagione, meno gli infortunati. Manca all’appello Muriqi, che si trova in quarantena in Turchia per il Covid, e Fares, che è in attesa dell’ufficialità.
La probabile formazione vede a destra confermato Lazzari, in mediana Milinkovic e Luis Alberto ai lati di Leiva, e in attacco la coppia Immobile-Correa. In difesa vista l’assenza di Vavro e Luis Felipe saranno disponibili solo Acerbi, Radu, Patric (oggi differenziato) e Bastos (vicino alla cessione). Per compensare la lunga assenza di Lulic sull’esterno di sinistra, è molto probabile che l’allenatore biancoceleste schieri Marusic.

Continua a leggere

Articoli più letti