Seguici sui Social

Arabic AR Chinese (Simplified) ZH-CN English EN French FR Italian IT Russian RU Spanish ES

News

RASSEGNA STAMPA – Con Marchetti accordo totale

Pubblicato

in

Marchetti rinvia la palla


Sì, c’è il sì. In mezzo alla crisi, alle polemiche trasversali, alle tempeste, alle critiche interne e al ritiro è spuntato il rinnovo di Federico . Non è ancora ufficiale, manca l’annuncio, ma il portiere ha detto sì a Lotito per altri due anni rispetto alla scadenza del 2016, dunque sino al 2018. Non sono previste opzioni per il 2019, è anche questa la notizia. Marchetti guadagnerà 1,5 milioni a stagione, la cifra comprende i bonus. L’accordo è totale, va solo ratificato. La società ha evitato di perderlo a scadenza e il portiere ha fatto una scelta di vita. Ha 32 anni, ha deciso di legarsi ancora una volta ai biancocelesti. Da settimane rimbalzavano rumors di ogni tipo, annunciavano la Juventus sulle sue tracce. Il manager Bozzo ha sempre negato contatti, ha respinto ogni ipotesi legata ai bianconeri. La trattativa è stata lunga e a volte tortuosa. Un mese fa la firma sembrava vicinissima, poi c’è stato un rallentamento. Le parti si sono avvicinate e allontanate spesso sino a quando non hanno trovato l’intesa. Marchetti, inizialmente, aveva preso tempo, non era convinto, considerava bassa l’offerta di Lotito in quanto a ingaggio e durata del , s’aspettava di più. Dopo una fase di stand-by il club ha rilanciato proponendo un rinnovo biennale con opzione sino al 2019 e un ingaggio da 1,5 milioni (bonus compresi). Alla proposta ha fatto seguito una nuova fase di riflessione e di freddezza, gli incontri-verità sono slittati, la separazione sembrava nell’aria, poi è arrivata la svolta, poi è arrivato il colpo di scena: accordo biennale, secco.

Fonte : Il Corriere dello Sport

Continua a leggere
Pubblicità

Articoli più letti